ANTI HAUL (Christmas Edition): cosa non acquisterò questo Natale (ne mai)

Ladies and Gentlemen! Ben ritrovati sul blog!
Siamo ormai alla fine del Bibi’s advent calendar! Volevo proporvi un format molto in voga sopratutto negli states,ma che recentemente ha preso piede anche da noi, per darvi consigli su cosa NON regalare a Natale. Sì, avete capito bene, questo è un Anti-Haul! Come saprete bene l’idea è di Kimberly, che è stata seguita a ruota da molte youtuber americane e non, questa è la mia versione ( per ora) scritta.
Disclaimer:non ho alcuna intenzione di denigrare le aziende, di danneggiarle. E’ la mia mera opinione personale e l’ordine di citazione dei prodotti non è assolutamente una classifica.

Gingerbread Man – Too Faced (22€)

 gingerbreadman-toofaced.jpg

Al primo posto nella lista ho inserito la mia più grande delusione beauty dell’anno, ovvero Gingerbread man di Too Faced. Io volevo acquistarlo perché amo auel colore, ma una profumazione così forte a scatola chiusa…non me la sono sentita e ho fatto bene. Entro da Sephora, lo vedo, apro il rossetto e inizio a sentirmi male. Puzza, odore così intenso da provocarmi un senso di nausea. Lo swatcho, amo il colore ma non sopporto l’odore, che riesco a sentire anche dopo alcuni minuti di giro di shopping consolatorio. Strucco lo swatch ed esco da Sephora, delusissima da me stessa e dal mio naso sensibile. Per la serie ” Non volevo che fosse Anti- Haul” ecco.

Ciglia finte di Huda Beauty( 20-40€)

 cigliafinte-hudabeauty.png

Certamente non sono una fan delle ciglia finte, ne di quelle super dramatic, ma sono sempre più convinta che non valgano ne 19 ne 40 euro. E non credo di essere la sola.

Rose Gold e Desert Dusk- Huda Beauty (64,90€)

rose-gold-desert-dusk.jpg

Prima di vederle da Sephora, ammetto di averle volute, o almeno, di aver desiderato la  Rose Gold complici le review entusiaste ovunque. Ho swatchato alcuni colori e ho visto il prezzo. E poi ho visto le dimensioni della palette e l’assenza di specchio e ho pensato, fa niente, passo.
I colori della Desert Dusk hanno creato in me lo stesso “meh” al primo swatch e anche gli stessi dubbi riguardo all’effettivo ingombro della palette. L’aggiunta dello specchio non ha cambiato molto la situazione, assolutamente no.
Questo non significa che non sono curiosa di provare i prodotti Huda Beauty, anzi, le tinte labbra ( sopratutto trophy wife) sono in wishlist da anni e mi devo decidere ad acquistarle!

Fenty Beauty – Galaxy collection&co ( Dai 40€-60€)

 fenty-beauty.jpg
Quando Rihanna ha annunciato la sua linea di makeup, ero entusiasta. Quando sono usciti i primi prodotti, lo sono stata un pò meno perché non ho trovato assolutamente nulla che mi facesse urlare ” mi manca, devo averlo, pagherò uno sproposito di dogana perché DEVO provarlo”. Però mi sono ripromessa che, una volta raggiunta una parte del mondo in cui fosse presente Fenty Beauty lo avrei acquistato e provato, o almeno avrei provato fondotinta, blender e illuminante rose-gold.
Seconda ondata di referenze, seconda collezione che dalle foto sembrava davvero meravigliosa, ma più mi avvicinavo, più mi ispiravano sempre meno cose. Della Galaxy Collection si salva solo l’eye-liner/ombretto liquido duocrome che davvero, sembra spettacolare ma sarà acquistato da me nelle stesse condizioni come per il resto del brand.
Il rossetto liquido rosso? Applicatore spaziale, potrei acquistarlo, ma non sono super entusiasta della cosa.
Mi aspettavo MOLTO di più da Rihanna e dalla Priscilla Ono, make-up talentuosissima e famosissima.

Chrissy teigen x Becca- Becca Cosmetics (49,90€)

becca_chrissy-teigen_001_palette.jpg

Questa palette è meravigliosa, ha catturato la mia attenzione sin dal packaging esterno ma poi, dal vivo, sono rimasta estremamente delusa perché come la maggior parte dei prodotti Becca è troppo “luminosa” per me. Con la mia pelle mista, non posso permettermi un blush luminoso contententi così tanti microglitter e sicuramente, non posso nemmeno permettermi di provarla visto che costa la bellezza di 49,90€.

Palette 35C&Co – Morphe (35€)

 morphe- palette.jpeg

Cercando i prodotti che tutti vogliono, ma che io quasi odio, ho pensato subito alle palette Morphe. Quali? TUTTE. Troppi colori e troppe tonalità simili tutte vicine, non mi invogliano all’acquisto ne ora, ne mai. Mi ricordano molto le trousse composte da mille trucchi che volevo quando avevo 12 anni e che fortunatamente, hanno perso presto il loro appeal.

Palette viso Ambient – Hourglass (50 circa €)

 hourglass_ambientedit001.jpg
Per il medesimo concetto della palette di Becca, anche le famosissime e bellissime palette viso di Hourglass non fanno per me: troppo lucide, glitteri e luminose. Il mio fondotinta della vita è l’All nighter di Urban Decay, non potrò mai essere settato da una polvere di Hourglass. Nonostante i packaging più belli del mondo, per me è NO.

Angel collection – Lime Crime( Da 20€- 50€)

lime-crime-angel-collectionpng.png
Non è per il prezzo, ne per la qualità dei prodotti Lime Crime che è innegabile, ma per il mio gusto personale che non riesce ad adattarsi assolutamente a questa tipologia di prodotti. Troppi glitter, troppi chiari, troppi basi fredda. Niente, appena li vedo non scatta la scintilla e chiudo mail, sito e scorro in avanti su Instagram.

Velour lip scrub – Jeffree Star (15€)

 velourlipscrub- jefreestar.jpeg
15 euro per una miscela di zucchero, miele e colorante. Non ho mai avuto neanche lontanamente il desiderio di acquistare certi abomini, nonostante rimanga incantata da qualsiasi colorazione proposta da Jeffree Star.

Countur kit – Kim Kardashian (50€)

 KKW-Beauty-Contour-Kit-Products.jpg
Nonostante l’intervento del re del countur e maestro del make-up americano Mario Dedanovic, Kim Kardashian è riuscita a creare quello che sembra, alla vista e dalle review, il prodotto counturing più flop della storia. Poco prodotto, costo troppo elevato e colorazioni sbagliate. No assoluto, anche in questo caso.
Solitamente, alla fine dei video Anti-Haul, si è soliti contare quanto si è risparmiato. Contando sempre la cifra più alta nel range dei prodotti del brand che ho inserito e non il singolo, il risparmio si aggira intorno ai 500 euro.
Avete mai stilato un anti-haul? Che cifra avreste risparmiato ? Quali prodotti abbiamo in comune in questa lista e che voi invece amate? Raccontatemelo qui sotto!
A presto!

2 commenti

  1. Anche secondo me uno scrub labbra a 15 euro è pura follia!
    La penso come te anche per la palette Morphe, per le ciglia finte Huda e per le sue palette, mentre gli altri prodotti non rientrano nei miei gusti/non li uso, quindi anche io risparmierò un bel po’ 😊

  2. Sono d’accordo con te per gran parte dei prodotti citati. Le palette Huda però mi piacciono, anche se non credo proprio di acquistarlo. Piuttosto prenderò i dupe, in particolare Rose Gold di I heart makeup, che è precisissima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *