Beauty Awards: best in makeup 2017

Ladies and Gentleman! Ben ritrovati sul blog!
Do il benvenuto all’anno nuovo con uno sguardo vivido sull’anno appena passato e sui prodotti che mi hanno fatto innamorare, che ricomprerei ancora e che ho già ricomprato. Diamo inizio ai Beauty Awards!
Visto che i prodotti che mi hanno fatto innamorare sono tantissimi, troppi per essere contenuti in un solo articolo, ho deciso di suddividerli per categoria: skincare – haircare + bodycare – makeup. L’ordine, dopo vari sondaggi su Instagram, è stato deciso proprio da voi. Per cui, iniziamo proprio dal make-up, che ha avuto tantissimi voti.

Brand più acquistato: Nabla

 IMG_0941
Partiamo dal lato spendaccione di questa classifica, per evidenziare dove i miei piccoli guadagni e sfizi sono ricaduti: sì, proprio su Nabla. Ho acquistato almeno due/tre referenze di ogni collezione, senza essere minimamente delusa da nessuna di esse. Sono contenta di supportare un brand made in italy, che produce cosmetici di ottima qualità e dalle altissime performance. Ho scritto qualche mese fa un post sui prodotti Nabla in mio possesso e so di doverne fare un altro a breve, visto che almeno una decina di cose si sono aggiunte alla lista.

Miglior palette: Dreamy Eyeshadow Palette di Nabla (34,90€)

dreamy-eyeshadow-palette.jpg

Mi sono innamorata di questa palette a prima vista, sono riuscita ad acquistarla 30 minuti dopo l’uscita e da li, è stato tutta una salita: ne ho decantato per mesi i pregi e continuo ad usarla, anche solo in parte, tutti i giorni. Trovate una review dettagliata qui, vi raccomando, non fatevi scappare questa meraviglia!

Miglior cipria: Drama Matte – Neve Cosmetici (14,90€)

Nonostante gli anni da beauty addicted, non avevo mai toccato il fondo di nessun prodotto make-up. E poi è arrivata lei, la cipria perfetta. Nemmeno le ciprie più siliconiche riescono dove riesci la mia amata Drama Matte: opacizza, setta il mio make-up, il mio correttore con leggero baking per tutto il giorno, senza risultare polverosa, senza produrre flashback nelle foto. Ho già acquistato la mia seconda confezione, e me ne aspetto molte altre.

Miglior matita nera: Carbon Black – Flormar*

carbon-black-flormar.jpg
Testando prodotti per le recensioni per la Ragazza dal Vestito Giallo, mi sono ritrovata in mano quella che all’apparenza sembra una semplice matita nera ma è molto di più. Mi sono in breve innamorata della sua scorrevolezza, del nero inteso, della facile sfumabilità ma al contempo della resistenza. Credo che finirò questa matita in breve tempo, non sono mai stata così felice di aver scoperto la matita nera della vita.

Miglior correttore: Hd photgenic concelear – Nyx Professional Make-up (8,50€)

hd-photogenic-concelar.jpg
Mentre ero alla ricerca di un dupe per il mio costosissimo Naked Skin Concelar di Urban Decay Cosmetics, mi sono imbattuta nel Photogenic HD congelar di Nyx Professional Make-up e non sono più tornata al suo “originale”: mi piace la formula leggera, la coprenza, anche se non ancora sicura di aver trovato il mio match perfetto e non capisco se li divoro perché uso tanto correttore o perché la quantità di ml è davvero poca. Non mi resta che promuoverlo, ma lasciare aperti i miei orizzonti.

Miglior ombretto di transizione: Caramel di Nabla (6,50€ in refill)

caramel

Quando cerchiamo una palette da viaggio, sopratutto quando cerchiamo di costruircene una magnetica per poter utilizzare tutti i refill presenti nella nostra collection, siamo sempre alla ricerca di due cose: un ombretto da transizione e un ombretto per scurire la parte finale da piega. Deve adattarsi a diverse combinazioni di colori, essere neutro e far amalgamare bene il tutto. Io ho trovato Caramel, sempre di Nabla, che si è confermato, per l’ennesimo, il mio ombretto da transizione per qualsiasi make-up, sia a base calda, sia a base fredda. E anche qui, sto per toccare la cialda.

Miglior ombretto oro: Telephaty di Colourpop (5$)

telephaty.jpg
Nella makeup collection di qualsiasi persona non può mancare un ombretto oro e io mi sono innamorata di Telephaty, un color oro freddo, tendente al lime, dalla pigmentazione fenomenale. E’ perfetto per fare da punto luce negli smokey eyes, e per illuminare la palpebra tramite halo eyes, come ho fatto in molti miei make-up.

Migliori matite labbra/occhi: Pastello di Neve Cosmetics (4,80€)

pastello- neve-cosmetics.jpg

Le ho provate tante in questi anni, ma la scorrevolezza delle pastello di Neve Cosmetics è pazzesca e imbattibile. La riformulazione inoltre, permette una versatilità maggiore ( se vi ricordate qui ho usato Mandragora anche come blush) e una tenuta estrema. Credo che farò danni sul sito di  a breve.

Miglior fondotinta: All nighter foundation di Urban Decay Cosmetics (36€)

 all-nighter-foundation.jpg

Nonostante cerchi di approcciarmi ad altro, il mio fondotinta rimane sempre lui: l’AllNighter. Mi piace la sua coprenza massima, che però non compromette ne la tenuta, ne la sensazione sulla pelle che è super leggera, quasi invisibile. Ha come unico difetto di ossidarsi moltissimo, infatti credo che ricomprerò la versione leggermente più chiara per evitare stacchi imbarazzanti sul collo quando mi scordo di sfumare il prodotto come si deve. E in più, nonostante lo usi quasi tutti i giorni da più di un anno, credo che contenga, più o meno, ancora tre mesi di prodotto: ne basta pochissimo per fare tutto il viso. Il prezzo (36€) l’ho davvero ammortizzato, non comprando fondotinta per così tanto tempo!

Miglior pennello/accessorio: Perfect Complection Sponge di Real Tecniques ( circa 7€, dipende dai siti e dagli store in cui viene acquistata)

IMG_9983

Da quando ho scoperto la blender di Real Tecnichques, non posso vivere senza. Ve l’ho già mostrata qui, e sono sicura che ne comprerò altre di scorta, per sicurezza.

Miglior palette da conturing: Palette Naked Skin di Urban Decay Cosmetics (50€)

 palette-naked-skin-shapesfhtier.jpg
La palette NakedSkin Shapesfhiter di Urban Decay mi è stata regalata lo scorso luglio e l’ho amata dal primo utilizzo: polveri e creme di altissima qualità, performance spettacoli ed è comodissima nei viaggi, non dovendo portare cinquecento prodotti per completare la base, ma solo lei ( e la mia cipria, ovvio).

Miglior illuminante: After Glow palette di Urban Decay Cosmetics (36€)

afterglow-palette.jpg
Non ho mai creduto molto nelle palette di illuminanti ( e se avete letto il mio ultimo anti haul, lo sapete bene) perché spesso hanno troppi colori poco utilizzabili. L’After Glow palette di Urban Decay è l’eccezione alla regola, sopratutto perché utilizzo gli illuminanti anche come ombretti shimmer e punti luce e rendono ogni make-up favoloso. E’ davvero il mio mai più senza. (La trovate in sconto a 27€ sul sito ufficiale!)

 Miglior gloss: Vernissage di Neve Cosmetics (9,90€)

 vernisagge-gloss.jpg
Da amante delle tinte labbra, non credevo possibile di potermi innamorare dei gloss di Neve Cosmetics, li ho acquistati titubanti e ora non riesco a farne a meno. Sono coprenti dalla prima passata, non sono particolarmente appiccicosi o fastidiosi sulle labbra e sopratutto, sono spettacolari. Amo vedermi con i gloss, donano volume alle labbra in una maniera spropositata. Li acquisterò tutti prima o poi, ma attualmente ne possiedo tre: allegoria della primavera, il nude glossato perfetto ma particolare per i suoi riflessi cangianti, plum brady, il mio must con i rossetti scuri e magic circle, un amore puro che adoro indossare quando sono in voglia di osare.

Miglior spray fissante: Matte Finish di Nyx Professional Makeup (10,90€)

 matte-finish-matte-nyx-cosmetics.jpg
Questo, per me, è stato l’anno degli spray fissanti. Ne ho provati molti, di molti finish e composizioni, ma nel cuore è rimasto lui: il matte finish spray di Nyx Professional Make-up. Fissa il makeup, lasciando la pelle opaca ed evita l’effetto cakey, aiutando a far durare il mio make-up tutto il giorno. Ed ha un prezzo molto mini, paragonato ai best-seller Urban Decay!

Miglior matita sopracciglia: Precision Brown Pencil di Nyx Professional Makeup (10,90€)

precise-brow-pencil-nyx
Ve l’ho nominata tantissime volte, inserendola in articoli e make-up e non potevo che citarla qui: la precision Brown Pencil di Nyx Professional Make-up. L’ho acquistata qualche mese fa e usata tutti i giorni ed è ancora intatta! Adoro l’applicatole angolato, morbido ma definisce nel modo giusto. La qualità delle matite sopracciglia Nyx è spettacolare, nient’altro da aggiungere.

Miglior struccante: Balsamo struccante per pelli sensibili- Pupa Milano (17,90€)

balsamo-struccante-pupa-milano
Come non finire un articolo sui preferiti make-up dell’anno parlando del prodotto che ho amato di più per struccarmi? Ve ne ho già parlato nel post della mia skincare routine e non posso che confermare le mie impressioni: è il miglior prodotto struccante mai provato negli ultimi anni. Grazie alla usa texture a balsamo, se viene massaggiato sul viso asciutto e rimosso con un panno bagnato, è capace di eliminare tutte le tracce di make-up, waterproof e non, mascara compreso, in pochi istanti. Il viso non risulterò ne unto, la pelle non tirerà e non ho riscontrato sfoghi sulla mia pelle. Nonostante la texture grassa e il mio indossare lenti, non mi si sono mai appannati gli occhi durante la rimozione del makeup occhi ( cosa che succede con il resto dei balsami struccanti provati). Lo ricomprerò sicuramente!
Quali sono i vostri prodotti preferiti dell’anno? Quali tra quelli proposti da me vi ispira di più?
A presto!

3 commenti

  1. Mi piacerebbe provare qualcosa di Flormar, solo che l’ultima volta che ci sono stata non ho trovato prodotti che mi incuriosissero \ che potessero servirmi. Mi sa che appena vado in centro ci faccio un salto e se fanno i saldi sicuramente prendo qualcosa !

    1. Autore

      La matita nera te la consiglio, è davvero uno spettacolo. Per ora sto provando i blush cotti, hanno una bella pigmentazione e amo da anni i loro smalti!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *