Skincare review: Crema viso alla Melissa – La Saponaria

Ladies and Gentleman! Ben ritrovati sul blog!
Eccomi tornata per parlavi di un prodotto non affatto nuova su questo blog, ovvero la crema viso alla Melissa de La Saponaria che sto utilizzando ininterrottamente da metà ottobre e che, è inutile nascondere, ho amato dal primo momento.
crema-viso-melissa-la-saponaria2

Presentazione del prodotto

La crema viso alla Melissa de La Saponaria si inserisce nella linea viso costituzionale lanciata al Sana dall’azienda, formata da 15 referenze viso contenenti un alta percentuale di attivi con azioni mirate differenti per differenti esigenze. Questa crema viso nello specifico, si inserisce tra i prodotti dedicati alla pelle mista con imperfezioni, che ha bisogno di un prodotto capace di idratare la pelle senza essere troppo ricca portandola a lucidarsi. Ho acquistato recentemente anche l’acqua costituzionale alla Melissa, per poter amplificare la funzione purificante.
Il packinging aireless di colore azzurro dal tappo bianco lo trovo, oltre che esteticamente bello, molto pratico e igienico. La consistenza della crema è molto leggera, di colore bianco. Il prodotto costa 18,00€ per 50 ml di prodotto e ha un pao di 6 mesi.
consistenza-crema-viso-melissa-la-saponaria

Quali sono gli attivi che rendono questo prodotto così particolare?

La crema viso alla melissa unisce due tipologie di attivi, per andare ad effettuare due azioni diverse e complementari sulla pelle: quella purificante ed equilibrante e quella idratante.
Per questo abbiamo l’olio di albicocca, dalle proprietà purificante ma anche lenitiva, la polvere di riso, un potente sebo assorbente,rimineralizzante e opacizzante, l’acqua costituzionale di melissa che svolge l’azione astringente e purificante più preminente nella formula a cui si aggiunge il fitocomplesso di Tamarindo, dalla funzione antiossidante e tonificante, e l’acido ialuronico.

Vi lascio l’inci completo:

Aqua (Water), Melissa Officinalis Leaf Water*, Polyglyceryl-3 Rice Branate, Ethylhexyl Stearate**, Glycerin, Propanediol, Coco-Caprylate, Squalane, Oryza Sativa (Rice) Extract*, Argania Spinosa Kernel Oil*, Olea Europaea (Olive) Fruit Oil*, Prunus Armeniaca (Apricot) Kernel Oil*, Oryza Sativa (Rice) Powder*, Sodium Hyaluronate, Tamarindus Indica Seed Polysaccharide, Saccharide Isomerate, Glyceryl Caprylate, Tocopherol, Parfum (Fragrance)**, Cetearyl Alcohol, Benzyl Alcohol, Sodium Phytate, Xanthan Gum, Benzoic Acid, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil Unsaponifiables, Glycine Soja (Soybean) Oil Unsaponifiables, Sodium Citrate, Citric Acid, Limonene, LinaloolGeraniol, Citral (*da agricoltura biologica, **100% di origine vegetale).

Cosa ne penso

creamavisomelissa-la-saponaria
Adoro questa crema, non è novità, perché sa dare la giusta quantità di idratazione senza farmi lucidare la pelle. E’ una perfetta base trucco, la utilizzo principalmente al mattino preferendo la sera qualcosa di più corposo, anche se la considero un potente alleato quando ho la pelle arrossata e stressata, per ridare il giusto equilibrio. Nonostante la utilizzi da tre mesi, io questa crema abbiamo ancora molto tempo da trascorrere insieme: ne basta pochissima per tutto il viso e va leggermente scaldata tra le mani, per evitare che si formi una leggera patina bianca, segno che non è stata lavorata a dovere. Unica pecca, che credo risieda nel packaging airless, è che molte volte si crea un piccolo grumo nel primo pump della crema. Vale il suo prezzo, sopratutto perché lo ammortizzate nei mesi e se avete una pelle come la mia, riscontrete da subito i benefici.
Avete mai provato qualche referenza de la linea Costituzionale de la Saponaria? Come vi siete trovati?
A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *