Pride: 5 consigli +1 di libri, film e telefilm a tema LGTBQ

Ladies and Gentleman! Ben ritrovati sul blog!

In occasione del Pride Month, dopo avermi mostrato un makeup look dedicato qui, volevo condividere con voi i miei titoli preferiti a tema LGTBQ. In ordine sparso e senza troppe pretese, enjoy!

Film a tema LGTBQ

Freeheld: diritti civili e battaglie legali con un cast d’eccezione.

Tratto da una storia vera, Freeheld racconta la storia di Laurel Hester (intepretata da Julieene Moore), poliziotta malata di cancro e la sua compagna Stacie Andrews ( intrepretata da Ellen Page ), a cui vuole intestare la sua pensione. Una storia di amore coinvolgente, la prima lotta per i diritti omosessuali vinta, una colonna sonora che contribuisce a farvi piangere come fontane ovunque voi siate. Freeheld ha ottenuto un grande successo all’estero e poca risonanza in Italia, ma potete trovarlo ancora su Netflix.

Imagine Me e You: la commedia romantica a lieto fine F/F

Io sono per la paritá di diritti cinematografica: ognuno deve avere la propria commedia romantica a lieto fine. Così come noi abbiamo Pretty Woman, Legally Blonde, Cinderella Story e Harry ti presento Sally ( i miei caposaldi in fatto di commedie romantiche), il mondo LGTBQ ha Imagine Me e You, con protagoniste Piper Haboo e Lena Hadley ( sì, proprio Cersei Lannister) che si innamorano durante una normale cena tra amici e che si corteggiano all’oscuro di fidanzati, amici, il mondo e sconfiggono tutto, con la forza dell’amore. Leggera, divertente e a lieto fine, dettaglio non scontato e davvero molto apprezzato.

10 years plan: la commedia romatica a lieto fine M/M ( con personaggi veri)

La paritá continua, anche i nostri maschetti hanno bisogno di una commedia romantica con personaggi veri, non stereotipati e sì, a lieto fine. 10 years plan, che trovate su Netflix, racconta la storia di due amici che si promettono di sposarsi se da 10 anni a quella parte non avessero trovato l’anima gemella. Uno dei due, inaspettatamente sta per sposarsi, Incompresioni, matrimoni e testimoni non proprio felici del loro ruolo, rendono questo film leggero, divertente e piacevole.

Consigli random da persone fidate ( che ancora non ho visto): Stonewall, cheerleader.

Libri a tema LGTBQ

Chiamami con il tuo nome: una storia d’amore struggente, reale, viva

Nonostante ne esisti un film premiato agli Oscar, io sono all’antica e ho letto prima il libro. Un concentrato di emozioni che ti lasciano sul filo del rasoio, due personaggi intricati ma reali, Chiamami con il tuo nome é un romanzo spettacolare, una storia d’amore senza tempo in cui tutti possono trovarsi. Non vi svelo altro perché troverete presto la recensione su MyPoBlog.

Ho letto altri libri a tema LGBTQ? Sì. Li consiglio? No.

Programmi tv a tema LGTBQ

Ru Paul Drag Queen Race: la competizione più pazza ( ed emozionante) d’America

Sapevo chi fosse Ru Paul, sapevo cosa fosse una Drag Queen ma non ero mai riuscita a vedere un episodio di Drag Queen Race. Quando é arrivato su Netflix, complici i pareri positivi , ho cominciato a guardarlo dalla 9 stagione. Oltre a rimanere affascinata dalla bravura in fatto di makeup e transformismo di queste donne, sono rimasta colpita dalla forza d’animo, dalle storie delle singole persone, dal messaggio positivo che questo programma porta avanti e diffonde nel mondo. Riderete, tiferete per la vostra beniamina, vi divertirete e finirete a piangere a singhiozzi ad ogni episodio. E come dice Ru Paul in persona, la prima Drag Queen ad avere una stella nella Walk of Fame: “Se non ami te stessa/o, come diavolo fai ad amare qualcun altro?”

+1

Glee: “Prejudice is just Ignorance” in musica

Inizialmente, pensavo di citarvi alcune delle puntate più significative ma mi sono acocrta che, tra picchi di trash e di momenti emozionanti, Glee é uno dei primi telefilm a tema LGTBQ che va guardato, almeno in parte, e apprezzato per tutti i messaggi positivi di accettazione che ci ha regalato negli anni. Che io lo abbia amato alla follia non é segreto e continuerò a consigliarlo sempre, non solo in queste occasioni, sopratutto se amate la musica.

Sense 8: “I am also a We”

Altra menzione speciale va a Sense 8, telefilm originale Netflix con forti personaggi LGBTQ, con una trama, un cast e degli effetti da togliere il fiato. Si é appena concluso con uno speciale di due ore per dare a tutti i fan della serie il finale che meritano, lasciando una solida impronta nella cultura LGTBQ e un messaggio di uguaglianza senza precedenti.

Quali sono i vostri titoli a tema LGBTQ preferiti?

A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *