Shop my stash: Novembre 2018

Ladies and gentleman!Ben ritrovati sul blog!

Giragovando tra i canali youtube che seguo, in particolare su Alice Beauty Madness, ho scoperto un tag molto particolare ovvero shop my stash, letteralmente compra la mia collezione.

Di cosa si tratta? É di modo diverso di smaltire prodotti attraverso una scelta mensile di prodotti da utilizzare e testare, scegliendoli direttamente dalla propria collezione Make-up.

Tra i miei mille acquisti e le mode del momento, finisco per utilizzare sempre gli stessi prodotti e di dimenticarmi di vecchi preferiti! In questa mia avventura mi accompagnerà Lipstick And Espresso, trovate qui il suo articolo.

Come funziona lo shop my stash? L’ultimo weekend del mese troverete una resoconto dei prodotti utilizzati con le mie considerazioni — il sabato— e i prodotti che utilizzero nel mese dopo il giorno successivo.

Potete partecipare anche voi? Certamente, anzi, ci fa molto piacere. Basta creare un articolo o un post su insgram con hashtag #shopmystashitalia e menzionare me e La G, cercando di rispettare i termini previsti dal tag!

Iniziamo!

Nuovi arrivi

Partirei da mostrarvi il nuovo arrivo in termine di palette occhi nella mia makeup collection, ovvero la palette Sophie X di Makeup Revolution in collaborazione con la youtuber Sophiedoesnails. 24 bellissime tonalitá, shimmer e matte, una selezione colori ben assortita, equilibrata e versatile, ad un prezzo molto basso: me ne innamorerò anche io come tutto il web?

Secondo prodotto mai utilizzato, anche se presente nel cassetto da qualche tempo, é la cipria in polvere libera illuminante di Bourjois. Non sono un amante delle ciprie illuminanti, ma delle review lette online e dopo essermi confrontata con alcune amiche che l’hanno giá provata, mi hanno detto che é molto buona e non devo lasciarmi spaventare dai glitter che poi non sono visibili sulla pelle.

La palette Glowdoscope di Catrice la sto utilizzando da qualche giorno e ammetto di essere rimasta piacevolemente colpita dalla durata e dalla resa di questi illuminanti in crema, a cui non avevo dato molta importanza. Le prime impressioni sono sicuramente positive, ma il test é ancora lungo!

Non é esattamente un nuovo prodotto, ma il fondotinta Healty Mix di Bourjois mi ha dato tante soddisfazioni sia da solo, ma sopratutto in combinazione con altri fondotinta e voglio utilizzarlo per far funzionare un prodotto che smaltirò durante questo mese.

Sedotti e abbandonati

Mi sono innamorata del blush cotto di Kiko Milano nella colorazione 03 Dangerous Cherry, appena l’ho visto in negozio. Nonostante non sia solita ad acquistare blush che costino più di 10€ e complice un codice sconto che ha fatto abbassare il prezzo, mi sono fiondata nell’acquisto di questo meraviglioso blush rosso satinato. Utilizzato qualche volta e poi sparito nel cassetto. Faceva partire della scorsa limited edition natalizia del brand, e prima di buttarmi nuovamente nell’acquisto di un nuovo blush del brand, volevo capire se effettivamente é un buon prodotto o ero solo plagiata dal mio desiderio di possederlo.

Parliamo ancora di blush, con l’inserimento di questo mese di Exposed di Tarte Cosmetics, acquistato l’anno scorso dal sito in occasione delle spedizioni gratuite e amato fin da subito. É un malva delicato, adatto a tutti i makeup, davvero molto setoso…ma scompare facilmente sotto tutti i prodotti del cassetto, essendo una mini taglia.

Ho utilizzato per una settimana ininterrotta la terra 04 di Deborah, poi è sparita nel cassetto per favorire a sua insaputa altri prodotti. Luminosa senza essere eccessiva, del giusto tono caldo, sará un piacere riutilizzarla questo mese!

In smaltimento

Ci sono prodotti che devo provare a finire prima di fine anno e che voglio inserire in questo progetto mensile.

Prima di tutti il fondotinta in polvere minerale Blemish Remedy di Bare Minerals, acquistato da Sephora almeno due anni, plagiata dall’effetto pelle di porcellana che aveva ricreato su di me quando l’avevo provato in negozio ma che, una volta a casa, non mi hai mai soddisfatto completamente: difficoltá nell’applicazione, copertura molto bassa. Vorrei provare ad utilizzarlo in combo con l’Healty Mix e vedere cosa succede!

Il correttore di Inika organics é stato un preferito per molto tempo, ma é quasi giunto al termine: ha una bella texture e una colorazione perfetta per illuminare il contorno. É un ottimo prodotto che mi dispiace finire, ma spero in futuro di aver occasione per acquistarlo!

Dopo aver rimosso The Ordinary dalla mia black list, posso riutilizzare i prodotti del brand, amarli e scoprirne di nuovi. E per scoprirne di nuovi, devo prima finire i prodotti giá in mio possesso, come il Fluid Silicon Primer.

Una volta Gotham di Nabla era la perfetta terra da conturing. Ora la trovo troppo chiara per i miei gusti e preferisco affidarmi al bronzing, voglio darle un ultima possibilitá e nello stesso tempo smaltirá. Riuscirò nell’impresa?

Ecco un piccolo recap con la lista dei prodotti che proverò fino a fine mese, tutte le informazioni tecniche le trovete nel round up :

  • Palette SophieX – Makeup Revolution
  • Cipria illuminante – Bourjois *
  • Glowdoscope highlighter palette – Catrice*
  • Healty Mix Foundation – Bourjois*
  • Exposed – Tarte Cosmetics
  • Terra 04 – Deborah Milano*
  • Blemish Remedy- Bare Minerals
  • Certified Organic Concelear- Inika Organics
  • Fluid Silicon Primer- The Ordinary

A presto!

* i prodotti contrassegnati mi sono stati inviati dal brand a scopo valutativo, questo non influisce sulla mia opinione in alcun modo.

3 commenti

  1. Expooooosed di Tarte! Dovrei tirar fuori anche quello prima o poi hahaha
    Ottima selezione *___*

  2. Ma che bella rubrica e son contenta di esservi stata di spunto!

    Non vedo l’ora di leggere i prossimi episodi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *