Le case cosmetiche sfornano novità ogni settimana e le conseguenze non sono sempre positive: ci sentiamo spesso spaesati, disorientati dalle tremila pubblicità ( a volte di poco gusto) e il nostro portafogli appare subito più vuoto. Per questo ho pensato di parlarvi delle uscite makeup e skincare che più mi hanno più colpito durante il mese di Febbraio, per aiutare ad orientarvi nelle novità che secondo meritano un attenzione e una ricerca in più!

Detersione su misura con Foreo Luna Fofo ( 89€)



Partiamo dai dispositivi per la skincare, perchè Foreo ha rinnovato il famoso Luna Play aggiungendo un sistema di analisi della pelle che permette di creare una routine personalizzata, sin dalla detersione. Grazie all’evento Foreo in Sephora Duomo, ho potuto scoprire le particolarità del Foreo Luna Fofo nel dettaglio e sono rimasta molto affascinata e incuriosita! Lo sto testando da pochi giorni, ma già le prime impressioni sono super positive. 

Non la solita crema anticellulite: crema (22,70€) e olio anticellulite (13,80€) al peperoncino bio toscando di Biofficina Toscana 


Quando si parla di creme anticellulite, le formulazioni sono sempre pressoche identiche: a base di fanghi, sali del mar morto, aloe vera, mentolo e chi ne ha più ne metta. Biofficina Toscana si distingue per potare innovazione anche nella formulazione dei prodotti cellulite, aggiungendo un olio alla solita crema ( perfetto per noi pigre in estate) e

inserendo al suo interno l’oleolito di peperonicino come attivo base, sguito da estratto di caffeina, rusco e ananas. Un mix drenante e tonificante che si pone come l’alleato ideale nella lotta della buccia d’arancia!


Pack e formulazioni essenziali per grandi risultati: La nuova linea di My Clarins


Non si può negare che il packaging faccia la sua parte nella scelta di un cosmetico: ad alcuni piacciono lussuosi, ad altri colorati, mentre io li preferisco d’impatto, che siano semplici o articolati devono colpirmi. Ed è proprio il packaging di My Clarins ad avermi colpito, per la sua semplicità e la sua immediatezza: si tratta di una linea di skincare base, perfetta dai 18 ai 29 anni, senza ftalati, paraabeni, solfati e con l’88% di ingredienti di origine vegetale. Sono referenze vegan friendly, studiate per trattare tipologie specifiche di pelle che si sono appena approcciate alla skincare e/o che non hanno molte problematiche : pochi prodotti, mirati e in una fascia di prezzo media ma non eccessiva ( potete trovarli da Sephora Italia e sono scontabili del 20% durante le promozioni proposte dalla profumeria).


Mi hanno davvero incuriosita e ho inserito nella mia wishlist alcuni prodotti da provare, come la crema Re-BOOST opacizzante, il gel detergente RE-MOVE e il gommage PORE LESS.

Metallici pieni di luce, pennelli travel size: le nuove uscite makeup di Pixi Beauty


Qualche settimana fa, è arrivata la mia prima PR Box del brand inglese Pixi Beauty ( di cui come sapete, amo alla follia il tonico all’acido glicolico) contenente due palette occhi e un mini set di pennelli da viaggio. Ho provato in queste settimane sia i pennelli, che le palette e trovo che siano entrambi molto validi!

I pennelli sono davvero morbidi, comodi da maneggiare nonostante il manico più piccolo rispetto al normale e perfetti da portare in viaggio per i look veloci; infatti al suo interno troviamo un pennello da sfumatura ampio ( n. ), un pennello a penna stondato, per definire la piega e l’angolo esterno, e un pennello piatto a setole fitte per la stesura dell’ombretto sulla palpebra mobile ma perfetto anche per definire la rima inferiore. 

In alto Natural Beauty e in basso Reflex Light – Pixi Beauty


Le due palette che ho ricevuto invece sono la Natural Beauty, una bellissima palette dai toni freddi e la Reflex Light, palette formata solo da tonalità shimmer-metalliche. Sono rimasta colpita dagli shimmer del brand, e dalla sfumabilità degli opachi che ho potuto trovare all’interno della Natural Beauty. Trovo che siano due palette molto valide, un’ottima novità che potete acquistare ( per ora) su Cult Beauty e su Look Fantastic!

Brand rivelazione: Espressoh

La Fashionweek ci regala sempre novitá beauty inaspettate e quest’anno é stata la volta di Espressoh, brand di cosmetici alla profumazione più assuefante del mondo: il caffé. 5 tonalitá di rossetto al profumo di caffé e con nomi che ricordano i diversi gusti e aromi, e una mascara che molti definiscono innovativo. Non sono riuscita a passare al popsotre durante la fashion seek, ma é un brand che non é passato inosservato e sono curiossisima di provare!

Bonus: Novità di marzo – L’estate sta arrivando: Palette Riviera di Anastasia Beverly Hills (49€)


Quando sono spuntate le prime foto della palette di Anastasia, tutta la beauty community è andata in visibilio: le palette di Anastasia hanno una qualità altissima, io stessa ne possiedo una e la amo alla follia, e sono sempre molto acquistate e ricercate. La Riviera palette è stata una sorpresa per molti: finalmente una palette colorata, lontana anni luce dalle palette di toni caldi e naturali presenti sul mercato, composta da 12 colori tra opachi, shimmer e due pigmenti puri pressati.

Personalmente, mi sono accorta di possedere già molte delle colorazioni all’interno della palette (da amante dei colori accesi, era prevedibile) e ho realizzato alcune comparazioni sul mio profilo Instagram, ma apprezzo l’estrosità e la particolarità di questa palette che porta una boccata di aria fresca nel mondo beauty! Potete trovare altre comparazioni sul canale di Alice Beauty Madness.


La palette sarà disponibile dal 4 marzo, ma non potevo che condividere le mie impressioni con voi e segnalarvela!


Questi sono le nuove uscire che mi hanno colpito durante il mese di Febbraio, e le vostre?


A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *