Reading Time: 6 minutes

Come vi ho già anticipato nell’articolo riguardante le novità makeup, il Cosmoprof 2019 è stato ricco di scoperte e brand interessanti! . Ho deciso quindi di parlarvi dei grandi trend trovati all’interno dei padiglione di skincare, e suddividere le restanti novità in categorie più ampie. Pronti ad immergervi nella cosmetica del futuro?

Non i soliti attivi: the verde, veleno di scorpione e…

Tra le novità presenti in questo Cosmoprof, ho notato subito il desiderio di studiare attivi ed ingredienti nuovi per potare reale innovazione nella cosmetica.

Come Tealogy, che non si limita ad utilizzare una sola tipologia di te’ nelle sue linee cosmetiche ma ben 5 varietà da cui si strutturano linee cosmetiche per esigenze e caratteristiche diverse. In questo Cosmoprof l’azienda ha presentato ben 4 novità: una maschera seno rassodante e levigante al thè bianco, il profumo Matcha Lemon a base di thè matcha verde e limone e il gel doccia Matcha Lemon, la Cica-Tea Body Cream, crema perfezionatrice al te bianco e infine il Bancha oil, un olio viso illuminante e idrante al te verde.


Gli appassionati di prodotti anti-age conosco bene il veleno di vipera, un potente attivi anti-age, ma avete mai sentito dell’utilizzo cosmetico del veleno di scorpione? Io no di certo! Proprio questa particolaritá che mi ha stupito quando ho sentito parlare dei prodotti Eyra Cosmetics. Eyra è una realtà tutta italiana, un azienda che nasce in Sicilia e non solo valorizza le bellezze del proprio territorio, ma cerca di portare un innovazione concreta ai propri prodotti sintentizzando l’enzima del veleno di scorpione e creando una maschera purificante che si attiva al contatto con la pelle e diventa…blu. Oltre alla particolarissima maschera poisoned, le gamma di referenze proposte da Eyra è composta da un contorno occhi, un lip plumper, lo spray rinfrescante fresh fix , un tonico, un siero e infine un prodotto che mi ha subito incuriosito, la crema blue venom.

La crema in questione funziona nel modo opposto rispetto alla maschera: il colore blu iniziale svanisce, agendo come una crema idratante comune, ma con un azione anti-age molto presente grazie anche all’enzima del veleno di scorpione, che veicola e permette una penetrazione migliore degli attivi idratanti. 


Quanti cosmetici e creme corpo hanno sempre sfruttato le profumazioni della mela, senza sfruttarne le proprietà?

Il brand Phenome Organic ha tra i suoi best seller un prodotto che ha davvero le caratteristiche della mela: l’apple cream è una crema visto illuminante, idrantante e protettiva, e utilizza l’estratto di mela biologica per proteggere la pelle dai danni dei raggi solari, aiutando nel processo di rigenerazione cellulare. 


…funghi e microbioti: il nuovo trend della cosmetica green e non solo


Tra gli attivi che si sono già stabilizzati come un trend cosmetico del 2019, ci sono due tendenze che non si possono evitare di menzionei: le ricerce sui funghi e i microbioti hanno portato alla creazione di cosmetici con proprietà antiossidanti e studiati per rinforzare le difese immunitarie della pelle, proteggendola dagli agenti esterni più aggressivi.

In questa tendenza si inseriscono alla perfezione le prime due linee presentate dal brand lettone Madara: la linea Grow, per migliorare la crescita del capello ( di cui vi parlerò nell’articolo dedicato alle novità haircare) e la linea Infinity, formata da un siero e una essenza, studiata per essere adatti alle pelle più sensibili e rafforzare la barriera cutanea. Entrambe le linee sono già disponibili sul sito ufficiale del brand.

Il secondo brand che ha utilizzato i funghi e le loro proprietà antiossidanti è Bioearth, che presenta in occasione di Cosmoprof i suoi nuovi solari a base di reshi, un fungo ricco di proteine e peptidi. Si amplia così il mondo dei solari Bioearth con 6 nuove referenze Sun Defence : si tratta di solari studiati per essere utilizzati sia nelle località di vacanza nei mesi estivi ( come i due solari Sun Defence a protezione 30 e 50+), sia per essere utilizzati in città durante tutti i mesi dell’anno, proteggendo la pelle anche dai danni dello smog e della luce blu, come nel caso delle protezioni 50+ Sun & City Defence. Quest’ultime sono formulate per avere una texuture ancora più leggera ed essere ottimi da utilizzare come base makeup, perchè contengo inoltre un leggero pigmento perfeziona il viso mentre lo protegge dagli agenti esterni. 


Le ultime due referenze presentate da Bioearth sono due creme viso da utilizzare dopo l’esposizione solare: crema viso antiage all’avocado e reishi, ricca di acidi grassi e indicata per una pelle secca e matura e crema viso hydra all’acido ialuronico e reishi, perfetta per le pelli normali e miste grazie alla sua formulazione oil free.

Il miracolo dell’antiage: l’argilerine

L’utilizzo dei peptidi nella cosmetica è un trend che imperversa da qualche anno, ma solo nell’ultimo periodo si sta predilegendo l’unione di vari petptidi all’utilizzo di uno solo: l’argilerine, il peptide con effetto più immediato e concentrato. 


Le sue funzionalità sono ammirevoli nell’ultimo prodotto presentato dall’azienda Vitayes, l’Instant Age. Si tratta di una crema lifiting che agisce sulla pelle già nei primi cinque minuti e lo potete vedere nel video di presentazione del brand. Ho potuto assistere alla presentazione e alla prova proprio a Cosmoprof e sono rimasta stupita dai risultati immediati del prodotto, non vedo l’ora di provarlo per poter vedere i risultati sul lungo termine!


Anche il brand asiatico Drgl utilizza l’argilerine nella sua crema viso anti age, best seller mondiali amati anche dalla top model Alessandra Ambrosio!
 Voglio parlarvi meglio del brand: fondato dalla dermatologa Georgia Lee, DrGL è un brand di skincare e haircare decisamente high cost, con poche linee ma tutte funzionali e strutturate per rispondere ad esigenze e problematiche specifiche. Il pack in plastica dura verde è la prima particolarità che mi ha attirato alllo stand, ma la mia curiosità si è fatta più viva quando ho provato le texture, sopratutto il Post Cleanser, una essence che migliora l’assorbimento di qualsiasi prodotto applicato successivamente. In europa è rivenduta con successo dalla sede Douglas tedesca ed è amato anche da star internazionali. Sicuramente un brand da non perdere di vista!

Post Cleanser – DgRL Skincare

La rivincita delle pelli sensibili: tutte le novitá per le pelli più delicate


I trend solitamente alternano due tipologie di pelle: super secca, super grassa. Ultimamente, le pelli miste stanno ritorvando un loro riconoscimento all’interno delle produzioni cosmetiche ma le pelli più delicate rimangono sempre ignorate. Fortunatamente questo Cosmoprof ho notato un cambio di tendenza anche da questo punto di vista.


Brand come Beonme, che ha presentato una mousse detergente per pelli sensibili a base di olio di avena e acido lineolico, già acquistabile sul sito ufficiale del brand e presso i rivenditori autorizzati. Altra novità presentata dal brand che sta spopolando in questi mesi sui social, anche se non pensata specificatamente per le pelli sensibili, è gel detergente scrub a base di aloe vera e grani di silica, per esfoliare in modo delicato la pelle e pulire a fondo i pori. 

Credits: Ecobelli

Anche Mossa Cosmetics ha presentato due novità studiate per le pelli sensibili e stressate con la linea Derma+: Instant Calming Serum e Calming moisture cream, entrambe pensate per lenire i rossori e idratare le pelli più delicate. Sono disponibili sul sito ufficiale e nello shop Ecobelli in anteprima!

Le novitá non finiscono qui! La seconda parte dell’articolo arriverá nei prossimi giorni, dove vi mostrerò anche gli omaggi ricevuti e i prodotti che testerò in questi mesi.

Cosmoprof 2019: Omaggi e Acquisti

Nell’articolo makeup avete giá visto gli omaggi che ho ricevuto e i miei acquisti, ma se volete vedere i prodotti ricevuti di cui sentirete parlare nei prossimi sul blog, vi consiglio di andare a vedere il mio ultimo video Youtube!

A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *