Reading Time: 4 minutes

Avete giá programmato le vostre ferie all’esterno e volete approfittarne per acquistare delle chicche beauty locali? Grazie al Cosmoprof e ai miei viaggi per il web, ho potuto scoprire brand interessanti che proprio non potete farvi scappare!


Travel beauty: i brand che ho provato e amato…e amerete anche voi!


Grazie a Cosmoprof ogni anno scopro non solo le novitá cosmetiche italiane ma quelle provenenti da tutto il mondo. Quest’anno ho conosciuto brand davvero interessanti, molti fortunatamente sono approdati in Italia ma molti ancora no. In questa prima parte dell’articolo vi parlerò dei brand e dei prodotti provati, che potete reperire in vacanza.


Il makeup low cost dalla Polonia: Kobo Professional


Ho dedicato un articolo completo al makeup scoperto a questo Cosmoprof e Kobo Professional non poteva che rimanere in prima linea in questo articolo. Si tratta di un brand di makeup low cost ma dalle ottime perfomance, di cui ho potuto testare diverse referenze e preparerò sicuramente una recensione dettagliata per quando il brand sarà disponibile anche qui da noi.


Cosa non perdere: se anche voi siete possesori sani di pelle mista come me, non potete lasciarvi scappare il fondontina Mattificante e il correttore, che ha un ottima coprenza e tenuta sulla pelle. Ottime anche gli ombretti e la formula del rossetto liquido!


Dove acquistare: Drogherie Natura


Quando la bellezza polinesiana e la spagna si incontrano: Koconoi


Quando sono entrata nello stand di Niche Beauty Lab, sono rimasta incantanta e il caro vecchio pack mi ha conquistata e ho fatto dei piccoli danni. Tra i brand proposti dal distributore spagnolo, Koconoi mi ha subito attirato: pack essenziali simile al famoso brand inglese Drunk Elephant, inci ottimo, e profumazioni esotiche ma non chimiche. Ho deciso di acquistare il siero idratante ai fiori di Kau Pew è oltre che essere bellissimo è davvero performante! Assolutamente da non perdere

Cosa non perdere: Siero idratante ai fiori di Kau Pew, Energizing Eye Contur, All in One Magic Coconut


Dove acquistare: Primor, una catena di profumerie spagnole


Bonus: Simply Pure Hydrating Serum – SuperDrugs


E’ passato tempo dalla mia ultima gita londinese e vi ho già parlato sul blog Pasta Pizza e Scones dei negozi e dei brand che non potete perdere quanto capitate in Gran Bretagna. Quando un amica è andata a passare il weekend a Londra, ho chiesto di farmi portare un prodotto che avevo addocchiato da tempo da un instagrammer inglese e che vi consiglio ad occhi chiusi: l’hydrating serum dello store Superdrugs dona alla vostra pelle la giusta idratazione pre makeup estivo ed è perfetto in qualsiasi situazione, come rimedio alle prove skincare più pazze per la sua composizione molto semplice.


E in più, costa davvero poco! Tra i vostri acquisti makeup, non potete farvelo scappare.


Travel Beauty: i brand da non perdere…nella mia wishlist

Ancora non ho avuto la possibilità di provare brand esclusivi esteri e molti di quelli provati negli ultimi mesi…sono disponibili anche in Italia (fortuntamente). Volevo parlarvi dei brand esteri che io acquisterei, se potessi capitare nelle giuste mete all’estero.

Ma Tarte Cosmetics non doveva arrivare anche in Italia?


Finalmente Tarte Cosmetics è approdata da Sephora Europa…ma non Italia, o almeno, non davvero. Dopo il primo lancio della palette Rainforest, non si è saputa nessuna notizia riguardo l’arrivo degli altri prodotti del brand americano. Se potessi andare in Francia in questo momento, sicuramente farei danni. Ho provato solo un blush e un rossetto duo di Tarte e voglio provare tanto altro!


Cosa c’è nella mia wishlist: Tartelette in Bloom, Shape Tape Concelear, Skincare set 


Tutto…in uno stick: la rivoluzione di Milk Makeup

Ci sono brand molto conosciuti che, come dicevo, finalmente sono approdati in Italia o possono essere acquistati con spese di spedizione umane e senza dogane, ma non siamo sempre così fortunati. Come con Milk Makeup, brand di makeup e skincare americano che non è rivenduto in nessun posto europeo se non la Gran Bretagna.

Anche gli shop inglesi non spediscono il brand oltre i confini del loro paese e per i curiosi del brand come me, non è una situazione facile da accettare. Il confezionamento dei prodotti in formato stick mi incuriosisce molto ( sono curiosa di provare la nuova maschera viso alla cannabis) ma anche i bestseller amati da tutte le beautyguru americane, come il Kush Mascara


Cosa c’è nella mia wishlist: Kush Mascara, Hydrating Face Mask, Blur Stick


Di quale brand state attendendo l’arrivo in Italia?

Se hai amato questo articolo può piacerti anche:

Travel beauty: cosa comprare in germania

Travel Beauty: palette da viaggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *