SANA 2017: la mia esperienza+ raccolta novità

Ladies and Gentleman! Ben ritrovati sul blog!

A distanza di 5 mesi, io e Bologna ci siamo ricongiunte per un’altra fiera: il SANA. Così sabato 9 settembre, accredito in mano, biglietto di Italo (stranamente in orario), mi sono diretta verso Bologna, emozionata come mio solito. Mi sono incontrata con la mitica La ragazza dal vestito Giallo (ormai compagna di avventure e…di sorprese in serbo per tutti voi!) e insieme ci siamo immerse nel paradiso del biologico.
IMG_2020
Gli stand erano tantissimi, oltre un centinaio in più dell’anno precedente e non ero affatto preparata ad essere invasa da cose da vedere e da fare e ovviamente, riuscirne a completare solo la metà. Ho apprezzato rispetto al Cosmoprof la disposizione più aperta, che creava il meno traffico possibile per raggiungere gli stand, e la cura prestata nei singoli allestimenti. Ho percepito il calore del contatto umano, l’azienda attenta e disponibile, appassionata ed emozionata nel mostrare il frutto del proprio lavoro, nel spiegare le novità in modo professionale e non ripetitivo. E’ stato molto bello poter incontrare finalmente altre blogger con cui ho chiacchierato nell’ultimo anno, anche solo per un saluto veloce, ma finalmente dal vivo!

In questo articolo, purtroppo troverete grandi assenti (alcuni di loro verrano comunque nominati tra le novità) per via della mancanza di tempo che abbiamo riscontrato e per il caos in alcuni di questi stand: anche solo fare le foto per mostrarvi i prodotti mi era impossibile, figurarsi riuscire a capire le novitá grazie alle spiegazione delle aziende stesse!

Nel bene e nel male, é stata un esperienza importantissima, che mi ha arricchito e fatto crescere sia come blogger, che come persona. Dopo tanto tempo ritagliato e tanta meditazione per come strutturare questo articolo senza renderlo infinito e ripetitivo.

VISTO DAL VIVO E AMATO ( NOVITÁ)

In questa prima parte di questo articolo trovere tutti gli stand che sono riuscita a visitare con più o meno calma e le relative novitá.

Di Eterea Cosmesi naturale vi ho piá parlato su IG, e sottolineo e rimarco tutto ciò che mi ha colpito di questo stand: la cura e l’attenzione messa in ogni aspetto del prodotto, dal pack elegante e quasi ma con un tocco di artigianilitá che gli conferisce una marcia in più, fino all’attenta formulazione dei prodotti. Anche il rapporto con il cliente é eccenzionale: siamo state accolte da Giovanni che ci ha spiegato nel dettaglio e con passione ogni cosa, rispondendo alle nostre domande e ai nostri quesiti con assoluta professionalitá. Alle sue molteplici referenze, Eterea aggiunge una nuova linea capelli composta da shampoo delicato per lavaggi frequenti, shampoo capelli sfribrati, maschera ristruttante, balsamo districante, lumiscent hair marine serum e una linea viso ai peptidi e alla bava di lumaca. Potete trovarli sul sito ufficiale e su alcuni e-shop.

Ad accoglierci da Setaré é stato proprio il proprietario, che ci ha ilustrato per filo e per segno la nuovissima linea dell’azienda dedicata alle pelli impure.É composta da mousse detergente purificante, crema siero mattificante e una maschera viso scrub due in uno monuso, tutti contententi tre preziosissimi attivi: Sisymbrium Officinale, oleolito di violetta e manna. Sono rimasta affascinata dalle proprietà dermopurificanti di questi tre attivi, e dalle consistenze meravigliose dei tre prodotti, in particolare della mousse che è subito finita nella mia wishlist.

Lo stand di Biofficina Toscana é stato uno dei più belli della fiera: adoro lo stile minimal ma coloratissimo, in linea con il packaging dei prodotti. Le novitá Biofficina sono tantissime e divise, fortunamente per i nostri portafogli, nei prossimi mesi.
Di recente uscita, é stata presentata una linea specifica per i capelli lisci, formata da shampoo, balsamo e lozione lisciante formulata con estratto d’uva ed succo di melograno. Per mia somma gioia inoltre, arriveranno due nuovi prodotti al profumo di olivello spinoso, di cui mi sono innamorata nel balsamo volumizzante: una crema corpo e uno scrub, privo di tensioattivi a differenza del vecchio scrub al melograno ma altrettanto performante. 
Fará la sua comparsa tra gli idrolati Biofficina anche l’idrolato di Eucalipto, che io sono molto curiosa di provare per le sue proprietá.
Infine Biofficina Toscana ci tenta ulteriormente con una nuovissima collaborazione con Cose della Natura, che ha creato un magnifico cofanetto contente un detergente e una spugna fine dama sbiancata. Un perfetto regalo e autoregalo.
L’accoglienza calorosa, le spiegazioni accurate, le risate, mi hanno portato ad amare ancora di più l’azienda, che mi ha subito conquistao anche con queste novitá.

HAND il saponino non é un nome nuovo in questo blog. É stato davvero un piacere ricontrare Luigi e farci spiegare le novitá che questo strepitoso brand ci propone per l’autunno:

  • olio di fico d’india, che si puó utilizzare sia a capello asciutto che bagnato, a seconda della tipologia di capello e dalle esigenze;
  • la riformulazione dell’acqua micellare, adatta anche alle pelli più sensibili
  • balsamo secco con aloe vera, un prodotto leave in perfetto per districare e disciplinare i capelli;
  • maschera viso in tessuto all’uva nera, un boost di idratazione in più per prepararsi alle giornate importanti;
  • il cambiamento di packaging della creme viso in una pratica confezione airless

IMG_2190
Green Naturalè un azienda che non conoscevo, ma di cui sono rimasta piacevolemente colpita e affascinata. Silvia ci ha guidate nella scoperta dell’azienda e delle novità: i nuovi deodoranti in gel all’acido iauloronico in tre profumazioni e in spray, uniti a una linea viso e corpo all’ACE ( sì, sembra di annusare proprio il succo vitaminico). Sono rimasta anche incuriosita dai prodotti ecobio dedicata alla casa, che presto proverò. 

TiamiaBio, dalla stessa azienda di BioBalù cosmetici alla spina, presenta una linea corpo e viso all’Iris con tantissimi prodotti interessanti. Sono rimasta colpita non sono dalla bellezza dello stand, ma anche dal balsamo corpo, perfetto da essere usato sotto la doccia!
IMG_2053
Ogni volta con Giada distribution é sempre una scoperta meravigliosa. Dopo aver portato le meraviglie dell’est Europa in Italia si spostano in Australia con Inika e Kester Black.


Anche di Kester Black vi avevo giá parlato su IG, mostrandovi i meravigliosi smalti cruletyfree, vegan, 10free e i loro colori super accesi. Nella linea sono presenti anche un remover e quattro smalti curativi e costano in media sui 13/14€. Li potrete trovare su Giada Distrubution e su alcuni e-shop ( che metterò appena possibile).

Inika cosmetics mi ha subito incuriosita: un brand di makeup austrialiano vegan e crueltyfree, dalle altre performance professionali e con una vasta gamma di colorazioni per i fondontinta, in diverse texture. Mi sono lasciata conquistare dai rossetti, swatchandoli tutti e ammirando incantata i metalizzati, per poi sentire la morbidezza dei pennelli, dall’aspetto professionale e curato. Ottimi i set prova, anche se il costo del brand é medio alto.

21993120_10210099313899249_8486613873831176452_o


Alma Briosa é uno degli ultimi stand visitati, ma di certo é rimasto nella mia memoria e non poteva essere escluso dall’articolo. La presentazione di due nuovissimi prodotti innovativi: il contorno occhi anti-age Supreme, composto da attivi pregiatissimi quali veleno d’Api, bava di lumaca, acido Ialuronico e cellule staminali di vite che si uniscono ai “classici” attivi presenti nei più comuni contorno occhi quali caffeina, escina e camomilla arrivando a costituire un prodotto defaticante e rivitalizzante; la crema idratante multiattiva e aggiungerei multifunzione, un bellissimo progetto nato in collaborazione con Fratelli dell’uomo in cui i ricavati del prodotto andranno all’associazione “Piante medicinali che combattono la povertà”, all’interno della crema sono contenuti infatti ingredienti principali del sud america come olio di Sacha Inci, burro di mango e cacao, estratto di papaya e Frangipane.

 
Incontrare Mary di Lalei è stata un emozione inaspettata: nonostante la stanchezza di entrambe le parte, mi sono lasciata affascinare da questa azienda e dalla linea Dolce Auora, composta da prodotti pensati per le mamme e le loro esigenze, dalle spiegazioni accurate ma sopratutto appassionate. La cura e la ricerca dello studio del prodotto si percepisce nelle parole emozionate, nell’allestimento accogliente, come entrare nella camerata di una bambina.

Dolce Aurora si compone di sei referenze: 

  • MamiCARESS, olio corpo idratante e lenitivo tocco morbido;MamiDROPS, elisir per il viso prevenzione macchie e atopie;
  • MamiFREE, olio corpo idratante e lenitivo tocco asciutto;
  • MamiPREP, siero corpo preparatorio per capezzoli e perineo;
  • MamiRELAX, olio secco gambe riposante e tonificante;
  • MamiSTRONG, concentrato super-elasticizzante uso localizzato.

IMG_2119
Lamazuna é una di quelle aziende che attendevo con ansia di conoscere e scoprire dal vivo, catturata dai packaging essenziali e della filosofia zero waste. Ho potuto conoscere la fondatrice al press day e ascoltare rapita la sua storia, pensate che ha ideato Lamazuna a soli 22 anni! É approdata da poco sul mercato italiano e tutti i prodotti sono una scoperta: oltre ai “classici” shampoo solidi e burri corpo, trovate i dischetti lavabili, il dentrificio solido, il deodorante solido e l’oriculi, un alternativa eco compatibile e riciclabile ai cotton fioc. Sono stata così incuriosita da questa filosofia che sto anche pensando di acquistare il libro a tema di Bea Johnson, per poterne sapere di più su questo meraviglioso mondo.

IMG_2040
Oil’a, secondo press day della giornata con l’esuberante Evelina, intenta a raccontarci un prodotto nuovo nel suo genere: salviette idratanti corpo. Sono sei e tutte profumatissime, le sto studiando e non vedo l’ora di parlarvene presto, anzi, prestissimo!

Montalto Bio aveva stupito allo scorso Sana con un showcooking con gli stessi ingredienti dei rossetti…nei biscotti! La stessa filosofia é stata applicata al nuovissimo profumo creato in onore dei 60 anni dell’azienda, da cui é stato creato un cocktail. un profumo fresco ma ricercato,il cui ingrediente principalmente è il fiore di Calicanto.


Bioearth, uno degli stand con maggior prodotti in esposizione! Le novità proposte dall’azienda sono due, ma molto interessanti: si tratta della linea sensitive, senza allergeni e profumi, perfetta per le pelli allergiche e sensibili e un ampliamento della linea bambini. Sto ancora studiando bene il comunicato stampa, perché avendo un amica allergica ai profumi, sono rimasta ancora più entusistata della linea e voglio capire quale prodotti più adatti a lei può provare e recensire in prima persona. Inutile dire che trovate bioearth nei migliori e-shop, anche queste ultime due linee, già uscite.
IMG_2127
Natura equa, dopo avermi conquistata con il burrocacao al melone, ci ha addolcite ulteriormente con tre meravigliose novitá: un doppio gel all’acido iauloronico, texture meravigliosa, perfetto per tutte le pelli; una maschera capelli rigenerante al cocco e una ristrutturante all’alga bruna, che ho aggiunto in wishlist perché sono leggermente fissata con le maschere capelli.

IMG_2162
Erboristica Athena’s é uno degli stand che ho visitato con più novitá proposte! Troverete negli store Ovs due linee ben distintite:

  • la linea corpo e viso all’olio di baobab, che conoscerete per il campione che veniva venduto con alcune riviste quest’estate, completamente rivista sia nel packaging sia nelle formulazioni, più specifiche per una pelle matura e/o secca;
  • la linea viso illumia, studiata per conferire al viso attraverso tutti i passaggi della skincare( troviamo infatti detergente, tonico, contorno occhi e una maschera agli AHA, un colorito sano e luminoso. Molto interessante la maschera agli AHA, che amo follemente e la BBcream uniformante, decisa a completare la linea in un modo insolito ma pur sempre apprezzato dalla sottoscritta.


In anteprima é stata invece presentata la linea professionale, che é ancora in fase di studio ma che presenterá ben quattro linee.
Ho adorato l’aspetto professionale e l’idea di voler studiare dei prodotti biologici specifici per problematiche “da salone”. Non esistono molti marchi ecobiologici da salone ed é una grande idea e conquista.

Benecos amplia la sua linea skincare con nuove creme corpo natalizie, gel doccia freschissimi e un intera linea uomo. Inoltre ha ridotto il suo espositore cosi da permettere ai piccoli negozi di poter vendere alcuni prodotti Benecos anche con poco spazio a disposizione!
IMG_2246
Bio happy, azienda dai packinging colorati e dai prodotti corpo super profumati, ha presentato tre nuovissimi scrub corpo, creme mani e burri labbra: physalis e ambra, cocco e lillà, datteri e vaniglia. E sì, sono tutti in wishlist

VISTO DAL VIVO E AMATO (NUOVE CONOSCENZE)

In questa parte dell’articolo troviamo tutte le aziende che ho incontrato, presenti al Sana ma non portando consistenti novità, ma alcuni restyling. E’ stato un piacere per me poter incontrare e conoscere dal vivo i prodotti.

Piteraq, makeup bio di altissima qualità , ispirato alle forze della natura. Sono stata conquistata dal mitico rossetto n.81, che non vedo l’ora di acquistare e dai coloratissimi ombretti.


Dr.hauscka non ha bisogno di presentazioni e il fatto che esista e continui a resistere sul mercato da 50 anni lo dimostra. In occasione di questo importantissimo traguardo hanno ampliato il formato della loro famosissima crema alla rosa da 30 a 50 ml, che contiene al suo interno 50 boccioli di rosa al posto dei classici 30. Sono rimasta davvero colpita dall’eleganza del packging ( n foto vi assicuro, non rende) e dalla qualità, a primo swatch, dei prodotti make-up. Sentirete parlare presto di questa bellissima azienda su questo blog!
IMG_2250
Biosnail produce cosmetici a base di lumaca, un attivo molto prezioso e in voga per le sue proprietà cicatrizzanti e anti-rughe. Sono per questo curiosissima di provare la maschera viso in tessuto per un effetto liftante e rimpolpante, nonostante non ne abbia ancora davvero bisogno. Meglio prevenire che curare, sempre. 
 IMG_2133
Lavera, famosissimo brand tedesco, ripresenta in occasione del SANA, tutte le novità uscite nei mesi scorsi: siero idratante, shampoo e balsamo per capelli colorati, e tutta la linea q-10, corpo e viso. 
IMG_2048
Quantic Licium, azienda giovanissima che ha mostrato tutte le sue referenze durante questa fiera. Sono state presentate in modo eccellente, facendomi innamorare di tutti i loro prodotti, indistintamente.

VISTO DAL LONTANO (E AMATO LO STESSO)

Latte e luna, padiglione ospite di Lalei e Mr.Echo, presenta una linea completamente dedicata ai neonati, che mi preme menzionare sopratutto per la presenza di prima pelle (prodotto che sto provando e di cui vi parlerò presto), anche se non ho avuto il tempo matematico di studiare tutta la linea nel modo adeguato.

Domus Olea Toscana sempre pieno per poter ammirare la linea capelli Undici, non sono nemmeno riuscita a trovare uno spaziato per fare qualche foto. Non disperate, mi sono innamorata della linea per capelli grassi e cute seborroica e sto pesando di acquistare qualcosa e parlarvene nel dettaglio.
IMG_2106
Puravida bio: visto, fotografato con la promessa di ritornarci dopo…mai tornati. E’ stato davvero un peccato, visto che i prodotti puravida mi ispirano moltissimo e sono molto tentata di spendere molti, molti soldi. Qualcuno mi fermi.
 
Olfattiva, altro stand in cui siamo passate vicino ma in cui non siamo potute fermarci. Sono rimasta però affascinata dai profumi, dalle nuove fragranze astrali e le nuovissime essenze per la casa. E sì, in tutto questo la foto è venuta pure sfuocata e mi sono ripromessa di non pubblicarla.


DEFA: foto fatte con la promessa di tornare e di innamorarsi completamente dei colori metallizzati che avevo adocchiato da lontano, ma anche qui niente. Ho notato anche il bifasico e lo struccante micellare, le uniche due novità presentate già uscite, per il resto bisogna aspettare questo inverno. Sarà una lunga attesa.


Maternatura, stand bellissimo ma purtroppo sempre pieno. Interessante comunque la linea uomo che ho potuto fotografare.
 IMG_2256
Purophi: questa immagine rappresenta bene la mia tristezza e quella della mia compagna di avventura. Rinnoviamo i nostri complimenti all’azienda per aver vinto il premio sana novità con la Inibithion Mask. (Serio Esfoliante prima o poi sarà mio).
 IMG_2268
Spero che questo articolo non vi abbia annoiato ma vi abbia trasportato in quel magnifico mondo che è il SANA fiera. E’ una fiera in cui tornerò, con più calma e più giorni, sicuramente l’anno prossimo!
P.s chiedo scusa per l’articolo lunghissimo, di meglio non ho potuto fare!
 
A presto!

10 commenti

  1. Bello bello, anche se velocemente, averti abbracciata! Ora Cosmoprof 😀 e noi ci scambieremo i numeri così ci organizziamo meglio.
    P.s. Nonostante sia stata al SANA due giorni, mi sono persa un sacco di chicche, questo articolo ne è una conferma ❤️

    1. Autore

      Sii, per il Cosmoprof ci dobbiamo organizzare 😍 Io farò due giorni, spero di riuscire a vedere un bel po’ di cosine con un minimo d luciditá 😂 Sono contenta di averti fatto scoprire delle chicche interessanti, sante foto che mi hanno fatto ricordare tutto 😂♥️

  2. Queste fiere sono sempre un’occasione di crescita emotiva e professionale! Bellissimo articolo e anche se lunghissimo (ne so qualcosa) scorrevole e piacevole da leggere! Ci vediamo al Cosmo 😘








Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *