Il 2020 é appena iniziato, ma é giunto il momento di fare un breve recap dei miei preferiti di questo anno passato dal makeup, alla skincare fino alle serie tv e ai libri. In questo articolo inizierò ricapitolando i preferiti makeup, skincare e haircare. Preferiti del 2019: tutti i prodotti makeup Tra nuove scoperte e riconferme, vi ho parlato sul mio canale youtube dei miei preferiti makeup del 2019. Giusto per citarvene alcuni che conoscete, troviamo le ciprie in polvere libera e i correttori di Mesauda, il fondotinta Can’t Stop Won’t Stop che ho ricomprato per la seconda volta e i liquid love di Clio. SeLeggi altro →

Dopo avervi parlato dello scrub decotto, voglio parlarvi di un altra novità presentata da Biofficina Toscana: la maschera centrifugato. Curiosi di scoprire di più sul prodotto e le mie considerazioni Continuate a leggere!  Maschera centrifugato: caratteristiche generali La maschera centrifugato rinforzante di Biofficina Toscana è contenuta in un pack costumizzato in PET, la nuova bio plastica che utilizzata il brand. All’interno del barattolo ci sono 200 ml di prodotto con un PAO di 6 mesi, rivendute al prezzo di 15,60€ sul sito di Biofficina Toscana e presso tutti i rivenditori autorizzati del brand. Maschera centrifugato:cosa contiene  La maschera centrifugato contiene ingredienti che ben conosciamo delLeggi altro →

Sono tornata a parlarvi di prodotti capelli sul blog con una referenza che, per la prima volta, ho finito in due mesi! Ci sono stati tantissimi fattori che mi hanno portato a finire 200 ml di prodotto per capelli in due mesi e sono contenta di potervene parlare qui sul blog. Il prodotto in questione è la maschera scrub -decotto di Biofficina Toscana, che io ho potuto testare questa estate mentre l’azienda effettuava le ultime modifiche e sono ancora grata per questa opportunità. Bando alle ciance e buona lettura! Maschera scrub – decotto: Caratteristiche generali La maschera scrub-decotto è contenuta in un pack a barattoloLeggi altro →

Dopo averli utilizzati tutta l’estate e alternati nell’ultimo periodo per terminarli, sono pronta a parlarvi dello shampoo e balsamo della linea Hydra Bomb di Garnier. Come mi sarò trovata con queste due referenze? Scopritelo continuando a leggere. Shampoo Hydra Bomb all’aloe vera – caratteristiche tecniche Lo shampoo hydra Bomb all’aloe vera è contenuto nel classico flacone di plastica dura degli shampii Garnier, con la particolarità di essere più trasparente e di riuscire a far intravedere la consistenza gelatinosa al suo interno. E’ reperibile in tutti i supermercati e negozi che rivendono il brand al prezzo di circa 3,50€  per 250ml. Shampoo Hydra Bomb all’aloe veraLeggi altro →

La mia storia con la crema modellante Spirolì di Parentesi Bio non é iniziata proprio nei migliori modi. Non é stato amore a primo utilizzo, probabilmente perché io non ne avevo capito le possibilitá, conentrandomi sul suo uso primario che é quello meno soddisfacente per me nella maggior parte dell’anno. Con la perseveranza e vari utilizzi ho capito come far funzionare il prodotto ed é stato amore. Vi racconto delle mie scoperte e delle mie considerazioni su Spirolì crema di Parentesi Bio in questo articolo! Caratteristiche generali Possiedo Spirolì crema nella suo vecchio pack in airless di plastica dura, mentre ora lo potete trovare inLeggi altro →

Nelle mie stories di questa estate, vi avevo che stavo testando un prodotto in anteprima. Ora è finalmente disponibile posso parlarvi della mia esperienza: si tratta dello shampoo solido al miele di Atelier Nativa, che mi è stato gentilmente omaggiato dal brand. Dopo un test intensivo, sono pronta a raccontarvi la mia esperienza con il prodotto!  Caratteristiche generali Lo shampoo solido al miele di Atelier Nativa è rivenduto esclusivamente sul sito e nel laboratorio di Atelier Nativa. La minitaglia del prodotto è composta da 30gr di prodotto ad un costo di 5€. Essendo un prodotto solido, non contiene plastica e contribuisce ad avere un impattoLeggi altro →

Se seguite il blog da un po’, orami conoscete il mio rapporto scostante e difficile con i miei capelli e questa estate ha raggiunto un nuovo livello: sono rimasta bionda per circa 3 mesi e volevo raccontarvi la mia esperienza emotiva e di piccoli accorgimenti haircare. Perché emotiva? Perché è capitato spesso in questi anni da rossa che diventassi bionda per qualche settimana al mare, e ho sempre fatto di tutto per mitigare il tutto. Non volevo il biondo, non mi piacevo, era il mio incubo capelli peggiore, ma non per qualche pregiudizio o retaggio culturale, non mi sentivo me stessa. Invece quest’anno ho pensatoLeggi altro →

La mia cute grassa mal sopporta i prodotti di styling, perché qualsiasi texture estranea ad un prodotto purificante e seboriequilibrante (anche in estate) li fa sporcare alla velocità della luce. Per questo, nonostante l’umidità milanese si faccia spesso insopportabile e crei la nuvoletta tanto odiata sui miei capelli, ho sempre voluto evitare questa tipologia di prodotto. Sono stata contenta di trovare un prodotto, ecobio per giunta, che potesse risolvere egregiamente questa problematica senza andare a rovinare gli equilibri dei miei capelli già ampiamente stressati. Vi parlo infatti del siero anticrespo al pomodoro bio toscano di Biofficina Toscana, buona lettura! Caratteristiche generali Il siero anticrespo diLeggi altro →

Sicuramente conoscerete giá il mio amore per le maschere hair food di Garnier, in particolare la versione rigenerante alla papaya di cui ho terminato due confezioni. Quando Garnier mi ha contattato per provare la nuova hair food all’aloe e l’intera gamma, potete ben immaginare la mia gioia. Voglio partire nel raccontarvi la mia esperienza con la maschera, il primo prodotto della linea che ho terminato in soli due mesi, complice l’uso al mare. Caratteristiche generali La maschera hair food idratante all’aloe vera di Garnier é contenuta in un barattolo di plastica dura da 390ml. Il colore che contraddistingue la linea é un meraviglioso verde tiffany,Leggi altro →

Io amo andare al mare, ma i miei capelli no: la salsedine e la sabbia li seccano, e necessitano ancora più cure del solito. Per questo motivo quest’anno ho deciso di abbandonare ogni traccia di tinta e farli rimanere biondi ( ovvero il colore a cui tornavano tra una tinta rossa e l’altra) e potergli dedicare tutte le attenzioni possibili, senza paura di danneggiare il mio colore. Se invece volete continuare a ravvivare il colore anche d’estate, proprio l’anno scorso vi ho parlato del mio metodo qui. Ecco i miei consigli per curare i capelli decolorati in estate senza farli diventare un ammasso informe diLeggi altro →