Reading Time: 3 minutes

Conoscete ormai benissimo il mio amore per Urban Decay, l’ho decantanto sia on che off blog e poter provare la nuova palette Naked Honey e parlarvene è stato per me un onore. Una palette che altrimenti, come ho già ammesso non avrei acquistato perché non in linea con la mia collezione ma che mi ha piacevolemente stupito. Vi parlo della mia esperienza con il prodotto, le mie considerazioni e il giusto finale. Buona lettura!

Caratteristiche tecniche


La Naked Honey è l’ultima palette uscita in casa Urban Decay, composta da 12 ombretti contenti ciascuno 1,3 gr di prodotto. Il pack è in plastica rigida con chiusura magnetica, come tutte le palette del brand. Potete acquistarlo sul sito ufficiale, su Sephora o su LookFantastic a 51/54€.


Swatch


Vi mostro prima di tutto gli Swatch della palette, senza alcun primer. I colori non fanno fall out, ne shimmer ne matt e trovo un alta pigmentazione anche nei colori più chiari.


Makeup realizzati


Ecco qui alcuni dei make-up realizzati con la Naked Honey. Se volete vedere come ho realizzato l’ultimo look e altre considerazioni sulla palette, vi consiglio di vedere il mio video sul canale YouTube.

La mia opinione: cosa ne penso della Naked Honey


Come avrete già capito vedendo il video, la mia opinione sulla palette è tutto sottomato positiva: i colori sono davvero più pigmentati, più burrosi al tatto e più scriventi, alzando la qualità dei prodotti del brand notevolmente. Mi piace per essere utilizzata tutti i giorni, ma ritengo non rispetti a pieno i concept preferissi ( manca un giallo opaco per definirla davvero una palette Miele) e sia un po’ sottotono rispetto alle precedenti uscite del brand. Dobbiamo considerato che il claim del brand è cambiato: da Beauty with an Edge a Pretty Different. Uscite meno audaci, ma qualità più alta.

 
Mi sono innamorata di alcune colorazioni, perché le trovo uniche rispetto alle altre presenti nella palette: Amber, Keeper e Queen. Il resto sono ombretti che più o meno già possiedo. 


Volevo spezzare una lancia a favore del nuovo pennello, che trovo ottimo e perfetto per queste polveri: ha una forma meno affusolata ma setole più fitte nella parte della sfumatura e nel lato di applicazione prodotto ci troviamo davanti una forma più spessa ma perfetta per applicare ombretti shimmer e definire l’angolo esterno. Un vero salvavita per i make-up veloci che ho inserito con molto piacere nella mia collezione!

Pro: perché acquistare la Naked Honey di Urban Decay?

  • Se avevate già intenzione di prendere la palette perché siete interessati alla gamma colori, non verrete delusi: altissima pigmentazione e playoff assicurati!
  • Se non avete una palette con toni dorati nella vostra makeup collection
  • Se amate il brand e ci tenente a collezionare ogni uscita

Contro: perché non acquistare la Naked Honey di Urban Decay?

  • Se avete un ampia makeup collection e possedete queste tonalità in altre palette o in palette di illuminanti


Voi acquisterete/ avete già acquistato la Naked Honey di Urban Decay?
A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *