Reading Time: 3 minutes

Quando si parla di protezione solare sconsigliano di andare al risparmio, ma non è detto che non si possa trovare un ottimo prodotto ad un prezzo davvero piccolo. E’ il caso delle protezioni solari di Cien, che ho utilizzato lo scorso anno ( per quanto riguarda il viso) e nelle prime esposizioni solari per il corpo durante quest’anno.

Vi racconto la mia esperienza  con il latte solare a protezione 30 nel dettaglio in questo articolo.


Solari Cien: considerazioni generali sulla linea


Le referenze dei solari Cien sono davvero tanto e declinate in diverse formule: spray, latte, gel, olio. I loro prezzo varia dai 2€ ai 6€, un prezzo competitivo sul mercato che li rende subito appetibili e attira i più curiosi.

Come riconosciamo che sono solari sicuri? Il fatto che sulla confezione vengano riportati i due loghi dei raggi UVA e UVB e che gli UVA sono stati cerchiati, segno che la protezione è formulata per entrambe le tipologie di raggi UV.


Passiamo al vivo della recensione.


Latte solare classic 30: caratteristiche generali 


Il latte solare classic spf 30 di Cien si presenta in un pack in plastica contenente 200ml di prodotto. Mi è stata omaggiata al press day di Lidl, e l’ho utilizzata ( e finita) nei miei primi weekend al mare utilizzandola su di me e lasciandola utilizzare ai miei genitori e al mio migliore amico, tutti e tre con una carnagione chiara e un fototipo tra 0 e 1. Il solare contiene filtri chimici ed il suo spf è stato comprovato dai test realizzati da altroconsumo
Potete acquistarla al prezzo di 4,99€ presso tutti gli store Lidl. 


Latte solare 30 Cien: modo d’uso, texture ed esperienza 


Trattandosi di un latte solare la texture è cremosa ma non troppo: si stende con facilità senza lasciare la scia bianca. Il suo profumo è molto semplice da descrivere: è la tipica profumazione piacevole dei solari, che ricorda le giornate in piscina e che rende l’applicazione ancora più piacevole.


Riapplicandola ogni due ore e dopo ogni bagno, la mia pelle ( e anche la pelle di chi ha utilizzato la protezione) si è abbronzata in modo uniforme senza scottarsi. Non è stato difficile applicarla anche ai più restii proprio per l’ottima spalmabilità e la profumazione piacevole.

Il prezzo competitivo e la sua efficacia la rende un ottimo prodotto sul mercato, e mi porta a consigliarvi questa protezione senza dubbio!


Mia zia ha provato la protezione spray del brand e anche lei si è trovata molto bene: trasparente e semplice da applicare, anche sui bambini e sui più restii nell’applicazione della protezione solare.


Avete mai provato i solari Cien? Quali solari acquisterete quest’anno?


A presto!

1 commento

  1. Ciao, io in verità avevo acquistato l’anno scorso della Arval..niente di bio o naturale però non è male. Adesso sto usando la protezione 30 della Arval appunto e non è male in spray. Sto utilizzando anche il doposole. Per il viso invece ho optato per qualcosa di Biologico il Bioaerth protezione 50 contro i raggi UVA, UVB e Blu dello schermo del computer/tv ecc. Non mi dispiace anche questo anche se avendo la pelle mista mi suda un po utilizzarla tutti i giorni. Per ora la utilizzo quando vado al mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *