Reading Time: 3 minutes

Qualche mese fa sono stata invitata all’evento di presentazione nel store di Corso vittorio Emanuele di Sephora per conoscere tutti i dettagli dell’ultimo arrivato in casa Foreo: il Foreo Luna FoFo. La bravissima Adriana Spink ci ha spiegato tutti i funzionamenti del dispositivo, ch e mi ha incuriosito appena l’ho visto. Dopo mesi di test e di prove sulla mia pelle, posso parlarvi della mia esperienza con il dispositivo elettrico!


 Luna Fofo: le caratteristiche del nuovo dispositivo Foreo

Tutti conosciamo le potenzialità dei dispotivi elettrici, in cui Foreo è uno dei leader mondiali: dopo i famosi e amati dispositivi Luna e Luna 2, il pratico Luna Play e l’iinovativo alleato per le maschere viso UFO, Foreo con Fofo unisce l’efficienza del dispositivo alla tecnologia…del nostro smartphone!


Tramite l’utilizzo di un app gratuita, potete collegare il dispositivo ed effettuare un’analisi della pelle: in questo modo otterete una detersione personalizzata, che andrà ad insistere sulle vostre zone critiche. Tiene inoltre traccia dei vostri progressi, analizza l’idratazione della pelle e deduce l’età della vostra pelle. Com’è possibile tutto questo? Grazie ai due sensori placcati oro sul retro del prodotto!


Il dispositivo utilizza una tecnologia a pulsazione soniche. E’ rivenduto da Sephora al prezzo di 89€. 


Luna FoFo: come funziona il dispositivo


Dopo aver acquistato il vostro dispositivo, scaricate l’app Foreo e create il vostro account. Premendo per 5 secondi il pulsante dietro il dispotivo, potrete effettuare un analisi della vostra pelle che definisce poi per quanti secondi il dispositivo si fermerà per ogni zona. 


Poi, sempre con l’applicazione aperta, applicate un detergente viso in gel/mousse e tenuto premuto il dispositivo che inizierà ad emettere le sue pulsazioni. Con movimenti circolate rimanete nella zona segnata, finchè non sentirete una piccola pausa e dovrete cambiare zona. Tre piccole pause nella vibrazione indicano la fine del trattamento e lo spegnimento del dispositivo.


Luna FoFo: la mia esperienza


Sto utilizzando ormai da più di due mesi e posso darvi una mia opinione ben ponderata. Non è la mia prima esperienza con un disposito elettrico ma è il mio primo dispotivo Foreo e sono felice di averlo potuto provare Luna Fofo , perchè lo trovo un ottimo prodotto. La mia pelle migliora giornalmente quando lo utilizzo mattina e sera, e trovo che serva un periodo costanza per poter vedere i risultati del dispositivo. Trovo che se, vi approcciate per la prima volta ai dispositivi elettrici e volete essere seguiti passo passo nella vostra esperienza, Luna FoFo sia il dispositivo giusto per voi. 


Ora vorrei spendere due minuti per darvi qualche piccolo consiglio per utilizzarlo al meglio, evitando di ripetere gli stessi errori fatti da me.


Luna FoFo: cosa fare

  • Tenere aperta l’applicazione durante il trattamento: altrimenti non potrà segnare i vostri progessi
  • Asciugarlo bene dopo aver rimosso i residui di prodotto dal dispositivo: nelle prime settimane ho trascurato questa modalità, con la conseguente ossidazione delle batterie ottenute al suo interno e per questo trovavo che il dispositivo non funzionava più a dovere! Ho sostituto le batterie e dopo tutto è tornato alla normalità, ma non ho più trascurato la cura e la pulizia del dispositivo
  • Non utilizzare scrub/tonici esfolianti dopo il FoFo: Foreo fofo esfolia delicatamente la vostra pelle mentre rimuove il sebo in eccesso della giornata e lo deterge. Se applicate un prodotto esfoliante, andrete ad aggredire la vostra pelle senza motivo! Quando decidete di fare una skincare routine completa o state usando un trattamento esfoliante, non utilizzate il dispositivo per non aggredire la vostra pelle.

Luna FoFo: quali detergenti utilizzo?


Il prodottto da utilizzare in combinazione con il Foreo è un argomento troppo complesso e prolisso per dedicare solo una piccola parte in questo articolo. Sono consigliati solitamente prodotti in gel o mousse, perchè producono schiuma, ma vi parlerò dei prodotti da me utilizzati in un prossimo articolo!

Avete mai acquistato un dispositivo Foreo?

A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *