Le 3 app ( gratis) indispensabili per beauty blogger

Chi non mi conosce dal vivo o mi segue anche su Instagram, forse non lo sa ma io faccio moltissime cose per il blog dal telefono e dal mio ipad, compagno inseparabile da anni. Quando non ho tempo per mettermi al pc e scrivere, editare o fare qualsiasi cosa per il blog, non riesco a non fare nulla e sfrutto tutto i tempi morti…e gli strumenti a mia disposizione.


I nostri smartphone non sono utili solo per condividere articoli, postare foto su Instagram o su Facebook ma possono essere un valido aiuto e supporto per i nostri blog!

Ecco le 3 app che utilizzo giornalmente io e che ritengo indispensabili.

Programmi professionali per editare le foto: Adobe Lightroom e Adobe Photoshop Fix


Lo sappiamo tutti che l’editing delle foto è importantissimo e non tutti hanno accesso alla suite completa di Adobe e del famoso Photoshop su tutti i dispositivi (e lasciatemelo dire, la versione originale su Ipad non vale i soldi e il paragone con l’applicazione per pc). Io risolvo con due app della stessa casa madre per due diversi operazioni. Con Lightroom modifico luci, contrasti, colori e se si tratta di una foto di lifestyle o fashion, riesco a regolare i filtri dando una nuova luce a carica alla foto.

Con Photoshop Fix elimino brufoli, pelucchi sullo sfondo e tutte quelle piccole imperfezioni che tanto odiamo nelle nostre foto, che siano makeup o prodotti. Sono semplici da usare e potete ottenere risultati fenomenali senza ricorrere all’uso dell’applicazione originale su pc! 

Grafiche, copertine, loghi: Canva


Da quando ho scoperto Canva, tutti i lavori di grafica che devo fare, li faccio direttamente da ipad o smartphone. Dal mio mediakit, alle copertine degli articoli, alle citazioni da impaginare o alle copertine dei video youtube, Canva è il mio unico strumento: una volta che ho scelto un modello e l’ho modificato nei miei gusti e standard, mi basta poco per adattarle all’articolo o video. Sto provando anche la versione specifica per le stories animata ( su Canva potete creare anche i template delle stories, ma senza animazioni!) e devo ancora inquadrarla per capire se è utile.

Scrivere ovunque su un unico account: Evernote


Uso Evernote ancora prima di aprire il blog perchè trovo che sia l’unico programma di scrittura che può calmare le mie manie di controllo. Nessun altro programma può creare così tante sottocartelle, che in questo caso si chiamano taccuni, e permettermi di modificare il testo su più dispositivi che sono collegati ad un singolo account. Riesco a fare bozze di articoli in metro, in treno, in macchina. A volte scrivo articoli interi, programmo settimane, ideo nuove rubriche. E non potrei farlo se non avessi Evernote, non credo lo cambierò mai.

E voi, quale app utilizzate?

A presto

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *