Come aprire un canale youtube in low budget

0 Condivisioni

Aprire un proprio spazio per condividere esperienze, insegnare qualcosa, portare contenuti aggiuntivi ai nostri progetti può essere un ottimo modo per svagare in questo periodo difficile.

Tutti pensano che bisogni investire molti soldi in un canale youtube: attrezzatura, luci, fondali, prodotti…ma non è così! Per creare contenuti di qualità fin da subito, bastano veramente poche cose e non avete bisogno di spendere troppo per un buon risultato. In questo articolo vi parlo di tutto quello di cui avete bisogno per iniziare un canale youtube, con un budget ridotto.

come aprire un canale yotube in low budget


Registrare i video: non serve una macchina fotografica


Prima di aprire il canale, ho passato diverso tempo a fare prove per capire quale fosse il giusto mezzo per registrare. Ho una macchina fotografica che può fare dei video, la qualità non altissima ma sopratutto non riesco a far mantenere il fuoco e avrei bisogno di continua assistenza nella registrazione. Ho provato invece con il mio ipad, che ha una fotocamera da 12megapixel e non mi da problematiche di fuoco et simila. Potete quindi optare per il vostro cellulare: se scattate foto per il vostro profilo Instagram o Blog, avrete sicuramente una buona fotocamera da sfruttare!


Se invece siete alla ricerca di un nuovo cellulare, cercate un modello che abbia una fotocamera dai 12 megapixel in su: su Amazon in occasione del black friday speciale fino al 19 novembre, trovate diverse soluzioni su questo punto.


La giusta luce anche con una piccola ring light

ring light - come aprire un canale yotube in low budget
Potete acquistarla qui


Una buona illuminazione fa il 50% della qualità del video e non tutti possiamo avere la fortuna di avere uno spazio sempre illuminato dalla luce naturale in ogni stagione. Le stagioni fredde e le giornate nuvolose possono impedirvi di registrare e rovinare tutti i vostri piani e tutta la motivazione che avete accumulato per creare il vostro canale può azzerarsi ancora prima di iniziare!

Ci viene incontro per la tanto nominata ring light, che esiste in varie dimensione, misure e prezzi ( alcune le trovate a poco più di 10€). L’importante è che sia dimmerable, ovvero che possiate controllare l’intensità della luce e la sua temperatura.

adattatore - come aprire un canale yotube in low budget
Potete acquistarlo qui


Molte hanno integrato un piccolo addattatore per il vostro telefono/macchina fotografica/ipad, in caso contrario potete acquistarlo ad un costo davvero irrisorio e montarlo con facilità sulla vostra ring.


Crea il tuo backdrop a costo zero ( o quasi)


Non tutti hanno la fortuna di avere una stanza apposita dove poter registrare i propri video e bisogna arraggiarsi come si può. In base alla zona che avete scelto, ci sono diverse in bassissimo budget:

quadri shein motivazionali - come aprire un canale yotube in low budget
Credits: Shein
  • Se avete un muro bianco a disposizione, potete attaccare delle lucine piccole e qualche quadro con mappe e frasi motivazionali. Le lucine le trovate sia su Amazon che su Shein, mentre per i quadri potete optare su Etsy oppure Amazon. Avete l’imbarazzo della scelta in ogni caso e rispetta tutti i budget;
  • Se non avete una parete libera e non vi convince come sfondo, vi consiglio di optare per appendere tessuti, lenzuola, teli più spessi: li preferisco ai cartonicini perchè non necessitano di una illuminazione diretta e non daranno un effetto artefatto al vostro backdrop. Se avete un cartocino colorato in casa potete fare una prova, ma mi sento di sconsigliarlo per esperienza diretta!

Fatti sentire: microfoni per tutti i budget

lavalier omnidirezionale - come aprire un canale yotube in low budget
Potete acquistarlo qui


La qualità dell’audio con i nostri telefoni è abbastanza buona, ma non basta: avete bisogno di un microfono per poter direzionare il suono nel modo corretto e permettere a tutti di sentirvi senza rumori fastidiosi. Al momento io sto utilizzando uno dei microfoni più economici dell’intero pianeta: un Lavalier omnidirezionale da 3.5mm, che potete acquistare su Amazon a circa 10€ in base ai diversi rivenditori di questa tipologia.

Edita con le app gratuite


Non avete bisogno di costossimi programmi di editing, sopratutto in questa fase. Il web e il vostro telefono è pieno di piattaforme gratuite per editare ed esportare i video: i migliori sono Imovie per tutti i dispositivi IOS, e In shot per Android&Co. Sono inoltre semplicissimi da usare, l’editing diventerà per voi qualcosa di super semplice e intuitivo.

Se hai altre domande o dubbi, non esitare a commentare qui, o mandarmi una mail a bebibi.leborsedielisa@gmail.com oppure scrivimi in Dm su Instagram




Se vuoi continuare a seguirmi, mi trovate anche su Instagram, sul mio canale Youtube e su Beauty Generations.

A presto!

0 Condivisioni

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *