La doppia detersione con i prodotti Beauticology: recensione Multitasking Oil e Mousse Away

0 Condivisioni

Sono sempre molto curiosa di scoprire nuovi marchi e brand, sopratutto se si tratta di prodotti made in italy di piccole imprese che stanno muovendo i loro primi passi nel mondo della cosmesi proprio ora. Per questo motivo ho deciso di acquistare i prodotti di Beautycology, un brand di cosmesi creato da Marilisa conosciuta sul web come beautycologa ( ve ne avevo già parlato in questo articolo), una cosmetologa compentete che attraverso il suo profilo instagram e i suo blog aiuta a scandagliare i falsi miti beauty e a farci scoprire ingredienti e pratiche cosmetiche nel dettaglio.


Ho deciso di acquistare due referenze del brand Beauticology che sto utilizzando da un mese a questa parte e sono pronta a parlarvene nel dettaglio.


Beautycology: parliamo un po’ del brand

Beautycology nasce a novembre 2020 da un idea di Marilisa, cosmetologa e creatrice del blog e relativi canali social Beautycologa, dove racconta la sua visione professionale del mondo beauty. Il brand nasce con l’intento di creare una linea di skincare gender neautral e made in italy che sia basata su un attenta ricerca a partire dagli studi della letteratura scientifica, senza però dimenticare le sensazioni e la funzionalità dei prodotti.

Troviamo al momento sei referenze in gamma che compongono una skincare base: il detergente Mousse Away, l’olio detergente multiuso Multitasking oil, l’esfoliante a base di acido salicilico Ray of Light, la crema idratante preventiva Guess My Age e la crema purificante Perfect and Pure.

Ogni scheda prodotto sul sito è curata nel minimo dettaglio: non trovate solo un INCI, ma anche una spiegazione dettaglia degli attivi contenuti ( in dosi funzionali, come ci tiene a specificare la fondatrice) e il sostegno scientifico a supporto di tali attivi, dettagli sul packaging e sui modi di uso.

Il consumatore non è lasciato in balia di claim assurdi e mille prodotti, ma guidato nella scelta attraverso spiegazioni dettagliate e consigli anche sui social del brand.

Beautycology: la mia esperienza con il sito

Nota positiva anche per quanto riguarda la mia esperienza di acquisto: ho ordinato e in 2 giorni lavorativi ho ricevuto tutto. La soglia delle spese di spedizione gratuitre è 50€ ma fino al 31 di dicembre è gratuita senza minimo di spesa! Altrimenti le pagate 4€.

I prodotti sono protetti dai danni del viaggio da chips di mais, che sono ecosostenibili e biodegradabili. Trovate all’interno anche un biglietto scritto a mano e una citazione a tema skincare divertente.

Ora vi parlo dei prodotti che ho deciso di acquistare.

Multitasking Oil: caratteristiche generali e informazioni

Nome del prodotto e brand: Multitasking Oil – Beautycology

Quantità di prodotto: 100ml

PAO:

Prezzo: 20€

Reperibilità: sul sito di Beautycology

Multitasking Oil: cosa contiene

Come vi ho già detto, la scheda del prodotto sul sito è ben dettagliata e illustra bene cosa contiene ogni singolo prodotto. Multitasking Oil si pone come un olio detergente e struccante, ma anche emoliente e per questo contiene attivi utili per queste funzioni: Olio di cocco e Ethylhexyl cocoate, che è un derivato dall’olio di cocco ed entrambi hanno funzione emolliente e inoltre contiene altri olii come olio di mandorle, olio di semi di Meadowfoam, olio di Calendula e olio di girasole; come ingredienti idratanti troviamo lo Squalalene; troviamo gli estratti lenitivi di Calendula e camomilla e l’antiossidante per eccellenza, ovvero la Vitamina E.

Inci:

Ethylhexyl cocoate, Cocos nucifera (Coconut) oil, Polyglyceryl-4 caprylate/Caprate, Polyglyceryl-4 isostearate, Prunus amygdalus dulcis (Sweet almond) oil, Aqua [Water], Bisabolol, Limnanthes alba (Meadowfoam) seed oil, Squalane, Simmondsia chinensis (Jojoba) seed oil, Calendula officinalis flower extract, Chamomilla recutita (Matricaria) flower extract, Tocopherol, Helianthus annuus (Sunflower) seed oil, Parfum [Fragrance].

Multitasking Oil: modi d’uso e la mia esperienza

Il Multitasking Oil ha tre principali modi d’uso:

  • come olio detergente sia da solo, per le pelli secche che non amano fare la doppia detersione, sia come base per la doppia detersione: in entrambe le versione mi è piaciuto molto, ammetto di averlo spesso utilizzato in doppia detersione con buoni risultati ovvero con una pelle post detersione che non tirava ma risultava pulita e morbida. Senza riascquarlo con un detergente schiumogeno, trovo che nemmeno su una pelle come una mia lasci residui oleosi: l’ho utilizzato come struccante tra un makeup e l’altro, riuescendo ad applicare poi l’idratante e il makeup senza alcuna difficoltà.
  • come olio struccante: il multitasking oil ha una texture molto liquida, che a contatto con l’acqua si emulsiona in una texture lattiginosa che aiuta a rimuovere efficaciemente il makeup. Non appanna la vista, non risulta pesante nel massaggio, si rimuove con facilità.
  • come olio emolliente: l’ho utilizzato alcune sere in cui sentivo la necessità di applicare un olio viso sulla pelle oppure dopo la depilazione di baffetti e sopracciglia. Lo applico sempre a pelle umida perchè trovo che la mia pelle riesca ad apprezzare meglio gli olii in questo modo e ho trovato benefici nella morbidezza della pelle, senza nessuna comparsa di imperfezioni il giorno successivo.

Il brand consiglia anche un uso sui capelli, come impacco pre shampoo ma non ho potuto testare questo metodo avendo i capelli colorati, ma ci tenevo a segnarvelo sopratutto se avete i capelli secchi o le lunghezze rovinate.

Trovo che la profumazione sia avvolgente ma allo stesso tempo non invasiva, al mio naso sensibile non ha creato alcun problema. La mia esperienza complessiva con il prodotto è davvero molto buona.

Multitasking Oil: a chi lo consiglio?

Consiglio Multitasking Oil:

  • a chi ha le pelle mista e cerca un olio struccante e detergente dalla texture liquida, che riesca ad essere tollerato bene dalla nostra pelle in ogni stagione
  • a chi ha la pelle secca e cerca un detergente oleoso delicato ma efficace
  • a chi cerca un prodotto multisuo idratante ed emolliente

Mousse Away: caratteristiche generali e informazioni

Nome del prodotto e brand: Mousse Away di Beautycology

Quantità di prodotto: 150ml

PAO:

Prezzo:15€

Reperibilità: sul sito di Beautycology

Mousse Away: cosa contiene

Il detergente mousse Mousse Away è pensanto per una detersione delicata ma efficacia e per questo contiene tensioattivi delicati e attivi idratanti come il Pantenolo, l’urea e il Sodium PCA, un ingrediente che aiuta a creare una barriera protettiva sulla pelle che trattiene acqua, idrata e rende la pelle elastica e morbida.

Inci: Aqua [Water], Glycerin, Decyl glucoside, Disodium cocoamphodiacetate, Panthenol, Sodium PCA, Urea, Starch hydroxypropyltrimonium chloride, Sodium cocoyl glutamate, Cocamidopropyl betaine, Sodium chloride, Lactic acid, Sodium benzoate, Potassium sorbate, Sodium phytate, Sodium lactate, Benzoic acid, Parfum [Fragrance].

Mousse Away: modi d’uso e la mia esperienza

Ho acquistato Mousse Away inizialmente per mia mamma, per utilizzarla anche io saltuariamente e sono finita ad utilizzarla con costanza perchè avevo bisogno di un detergente delicato da alternare a quello che stavo utilizzando. La texture è molto densa e spumosa, non si smonta nel’immediato, permettendo un bel massaggio durante la detersione.

La pelle dopo averla utilizzata non tira anzi risulta perfettamente equilibrata e morbida, ma allo stesso tempo sento che il mio viso è stato deterso. E’ amata anche da mia mamma che adora le mousse viso idratanti e sta riscontrando benefici lei stessa sulla sua pelle.

L’ho utilizzata anche nella doppia detersione e ho trovato che proprio per la sua consistenza e per i suoi attivi, sia perfetta per questa pratica.

Mousse Away: a chi la consiglio

Consiglio Mousse Away alle pelle miste, alle pelli sensibili e secche, e credo che in questo periodo sia perfetta anche per pelle grasse che cercano una detersione più ricca ma non nutriente.

Considerazioni finali sui prodotti Beautycology: promossi o bocciati?

La mia esperienza con i prodotti di Beautycology è stata molto positiva: dal sito inutitivo, alla ricezione del pacco, fino all’utilizzo. Sono stata contenta di trovare dei prodotti made in italy, gender neutral e con attivi basati su ricerche scientifiche veramente validi che non ho problemi a consigliare. Proverò sicuramente nei prossimi mesi altri prodotti del brand e ve ne parlerò ancora qui sul blog.




Se volete continuare a seguirmi, mi trovate anche su Instagram, sul mio canale Youtube e su Beauty Generations.

A presto!

0 Condivisioni

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *