Cosmoprof 2022: i brand e le novità più interessanti dell’edizione

Cosmoprof 2022: i brand e le novità più interessanti dell’edizione
0 Condivisioni

2700 espositori provenienti da 70 paesi, pronti a rivivere la magia di Cosmoprof: scoprire i trend, i brand più interessanti e le tecnologie che troveremo presto (si spera) sul mercato. Nonostante la mia esperienza sia stata più breve rispetto alle passate edizioni , troverete un resoconto dettagliato dei brand e delle novità che mi hanno colpito di più.

Cosmoprof 2022: trend e tendenze (ufficiali e non)

All’interno del panorama Cosmoprof e non solo, c’è un ente che si occupa delle tendenze ed è Beautystreams, una piattaforma che si occupa proprio di trovare dati, analizzarli e aiutare aziende ed enti a rifarsi a macrotrend e a tendenze del settore. Le macrotendenze di questo Cosmoprof 2022 sono:

  • Lash it up – tutto un nuovo mondo per le ciglia
  • Dermanerd – tecnologie innovative, applicatori e formulazioni che ci portano direttamente nel futuro
  • Beauty by numbers – l’evoluzione tecnologica porta ad una visione ancora più personalizzata e a prodotti fatti quasi su misura del consumatore finale
  • No to H20 – il processo verso l’ecosostenibilità, ne abbiamo già parlato qui, porta verso la cosmetica solida e anidra e non è certo un trend passeggero, ma in ascesa di scala sempre più ampia

Accanto a queste tendenze, che ho notato in maniera più o meno evidente, non posso che menzionarvi le mie personali categorie e tendenze che ho avuto modo di notare tramite la mia visita e una ricerca ai brand presenti in fiera.

Tendenze makeup Cosmoprof 2022: inclusione, formule personalizzate, prodotti funzionali

Che l’inclusione non sia più una scelta ma un dovere, non è un segreto ed è giusto che sia così. Il mercato cosmetico deve essere per tutti, non deve lasciare indietro nessuno a prescindere da genere e colore dell’incarnato.

Prodotti sopracciglia Mia Cosmetics

Possiamo notarlo nell’ampliamento del catagolo e dell’offerta anche di brand italiani più piccoli come Mia Cosmetics, che dopo il lancio del fondotinta Beyond Coverage da più di 20 colorazioni ( consigliato ai makeup artist per il loro kit ) continua a proporre prodotti adatti a tutti gli incarnati anche per quanto riguarda la cura delle sopracciglia. In occasione della fiera è stata lanciato il gel con fibre Shape & Volume in 9 colorazioni, comprendendo un vero nero e un bellissimo color Auburn adatto anche alle rosse.

Anche il progetto Six4all ha pensato proprio a questo aspetto: Cosmofactory omaggiava al suo bellissimo e tecnologico stand di una crema base, da utilizzare come primer o illuminante e dei flaconcini di pigmento, disponibili in 6 tonalitá, diverse con cui creare il proprio fondotinta ideale. Una bellissima iniziativa e un installazione che mostrava i passaggi di realizzazione dei pack sicuramente molto suggestiva per tutti gli appassionati che amano vedere come viene realizzato un prodotto ( daltronde, noi in Italia siamo i numeri uno in questo).

La tendenza makeup é sempre più orientata alla personalizzazione, e non posso che nominare Ozmee Beauty per quanto riguarda questo aspetto: questo nuovo brand americano propone, grazie a 3 selfie, un mascara personalizzato sulle esigenze di ciascuno. Attraverso l’applicazione, verrá consigliato il mascara perfetto in base alle specificitá: volume, curvatura e lunghezza.

Tendenze skincare Cosmoprof 2022: nuove esigenze, nuove attenzioni, protezioni solari sempre più innovative

Dopo due anni di pandemia in cui il makeup é passato in secondo piano per molti, il focus sulla skincare é diventato sempre più presente nella routine giornaliera di molti e di conseguenza, i brand hanno deciso di investire in prodotti più specifici, che possano andare incontro alle nuove esigenze (come la maskne, le irritazioni da mascherina, oppure le diverse tempistiche).

Ci sono brand come Syster Beauty che hanno fatto dell’esigenze del consumatore il loro punto focale: non più prodotti pensati per un tipo di pelle ma per tempo a disposizione e scelte di vita. Per si può scegliere tra Smart, la linea dedicata ai prodotti smart e multifuzione per chi ha poco tempo oppure, Fast, per chi non accetta compromessi e vuole ottenere risultati spettacolari e Green, dedicato a chi ha un occhio di riguardo verso ingredienti più green. Il brand é stato creato dalla community di Abiby, che ha potuto evidenziare le esigenze e richieste specifiche di migliaia di appassionati al mondo beauty.

Ora che il concetto di tipologie di pelle sta per essere sorpassato, vengono acclamati dai social e non solo, brand come Yasae, dall’estetica pulita, l’approccio ecosostenibile sia dall’ingredientistica che nel packaging e l’estrema inclusivitá dei prodotti, pensati e comunicati come genderless anche nelle campagne social. Il primo Cosmoprof per questo brand tutto italiano e femminile che sicuramente non sará passato inosservato!

Il mondo green ha sempre un attenzione in più da parte dell’industria cosmetica. Alcuni brand lo dimostrano nel passaggio al solido, come La Saponaria e le sue nuove creme corpo solide presentate in fiera, altri ancora utilizzando packaging in vetro e in PET, ingredienti sostenibili e molto altro come Vea Botanicals, Alchemy e molti altri nei padiglioni visitati.

Nota di merito all’attenzione sempre crescente verso la protezione solare, spesso con diversi tipi di filtri: come Naif, brand svedese che ha lanciato protezioni solari in crema e in lozione con filtri fisici e chimici, adatti all’ambiente e al benessere della pelle, senza rinunciare a performance elevate sia al mare che in cittá. Altro brand che ha deciso di scegliere un spf a filtri fisici e in questo caso anche leggermente colorata é Resibo: Team Sunscreen light spf30 é la protezione da cittá di cui non potete più fare a meno!

E come non nominare la protezione solare in capsule di Kocostar: applicare la corretta quantitá di solare in modo semplice e veloce ora sará possibile senza sforzi.

Se per il reparto viso le novitá e i trend sono moltissimi, non posso non nominarvi la novitá assoluta del reparto corpo: Foamous, il profumo in schiuma! Pratico, dalla confenzione pop e adatto anche a pelli sensibili, é il prodotto perfetto per essere utilizzato su corpo e capelli, rimanendo incantati dalla sua spettacolare texture.

Tendenze haircare Cosmoprof 2022: trattamenti sempre più innovativi

Non é un segreto che il padiglione capelli sia sempre il più bello tra tutti e quest’anno non é stato da meno. Ho trovato molta attenzione anche nei brand prevalentemente di skincare nella cura del capello, segno che sta ritornando una pratica molto importante nella routine di tutti noi. I mesi del lockdown lontano da parrucchiere e salone di bellezza, ci hanno sicuramente ricordato quante cose possono essere fatte in autonomia e quanto la cura anche a casa dei nostri capelli sia importante.

Per i capelli decolorati e con balayage, Elgon pensa a Deco e Bayalge, una linea con il biotech lemon complex per detergere in modo delicato e allo stesso tempo nutrire e far risplendere un capello trattato e maltrattato.

Sempre parlando di tecnologie innovative, non posso che nominare la nuova linea capelli del brand polacco Resibo: una linea pensata per rivoluzionare il nostro capello nell’uso quotidiano, grazie a due tipi di shampoo ( Easy breezy wash , da tutti i giorni e Deep Wash, per effettuare il lavaggio più profondo ettimanale o un lavaggio purificante per cute grassa) e tre tipi di balsamo, Shine On più lucidante e districante, Waterlight, idratante e volumizzante e Hair Recharger, che ricrea un effetto maschera, grazie alle proteine contenute al suo interno. Tutti i prodotti i capelli della linea contengono l‘Hair Growth Mix, composto da frutto d’Amla, alga Nori, Neroli e Bacche di Goji, per stimolare la crescita dei capelli e prevenirne la caduta.

Quale novitá e trend vi ha più colpito in questo Cosmoprof?

Se volete continuare a seguirmi, mi trovate anche su Instagram, sul mio canale Youtube e su Beauty Generations.

A presto!

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna in alto