Le 3 cose che ho imparato (su me stessa) da quando ho un blog

Tra pochi giorni, il blog compirà esattamente 4 anni. Sono stati 4 anni intensi, pieni di su e giù sia sotto ogni punto di vista. Il blog mi ha portato tante belle cose, sia a livello umano che personale, che lavorativo. 
Vi ho parlato qui dei motivi che vi potrebbero spingere ad aprire un Blog (e quali invece sono le motivazioni per cui non dovreste aprilo), ma oggi voglio parlarvi della mia esperienza personale e di cosa ho imparato, sopratutto su me stessa, da quando ho un blog. 


Cose che ho imparato da quando ho un blog: il valore del mio tempo 


Sempre una cosa scontata, ma avere un blog mi ha insegnato che il mio tempo ha un valore: il modo in cui lo utilizzo e lo suddivo, dando delle priorità, incide sull’andamento del mio blog e sulla rendita di tale tempo…MA NON SOLO. Dare valore al mio tempo, un tempo che ho imparato essere sempre troppo poco da spendere in cose che non ci portano nulla di buono, mi ha insegnato a distaccarmi con più facilità dai quei rapporti che anche a livello umano, non mi potevano dare qualcosa. Ho capito di non aver tempo da perdere in persone o cose che non mi facessero sentire bene. 


Grazie a questa condizione, supero molto meglio e in fretta i momenti negativi e soffro meno quando devo tagliare i ponti con persone che non mi fanno stare bene: sono solo perdite di tempo e io non ho tempo da perdere.

Cose che ho imparato da quando ho un blog: consapevolezza del mio valore ( con una sana dose di autostima)


Mi hanno sempre insegnato ad essere una persona umile, una qualità che va sicuramente premiata ma che in un mondo di sciacalli, può farti sembrare ingenua e le persone se ne approfittano appena vedono che sembri un po’ credulona e fiduciosa. Sono riuscita a capire non solo tramite la validazione degli altri, ma anche con un occhio critico più morbido che io sono in grado di fare moltissime cose e di farle bene. Certo, non sono perfetta e devo migliorare su molte altre ( e mi sto impegnando e studiando per farlo), ma non permetto a nessuno di svalutare il mio lavoro o di impedirmi di candidarmi per un progetto se ritengo di aver i giusti requisiti per farcela. 


Non sono mai stata una persona troppo estroversa, ho sempre avuto paura di fare brutta figura, e invece adesso ( nonostante alcune volte la paura ritorni) riesco ad essere più aperta, più attiva, chiacchiero di più agli eventi e alle fiere ( spesso anche in inglese e anche con poche ore di sonno alle spalle). Ho acquisito una bella dose di autostima da queste piccole cose, che mi fanno sentire una persona diversa e migliore perché sono riuscita a superare i miei limiti.


Essere consapevoli di se stessi, di quello che sappiamo fare, non è per forza sintomo di arroganza e presunzione: basta sapere come parlare e dimostrare le proprie capacità ed è più facile di ciò che si crede.

Cose che ho imparato da quando ho un blog : fissare degli obiettivi ( e fare di tutto per raggiungerli)


Questa lezione di vita forse è la più semplice perché io sono sempre stata una persona da obiettivi, mi è sempre piaciuto programmare e pianificare la mia vita. Non sono mai stata una persona troppo costante, forse perchè seguivo le idee sbagliate e invece ora riesco a focalizzarmi su piccoli e grandi sogni realizzabili, e sui grandi obiettivi a cui arriverò, a piccoli step. Sono riuscita già a raggiungere dei piccoli traguardi, che la me di qualche anno fa non avrebbe visto come davvero possibili e questo mi rende immensamente fiera di me stessa.


E a voi, cosa avete imparato dal vostro blog?


Se siete blogger e cercate un gruppo dove confrontarsi su tutto ciò che riguarda questo mondo, vi consiglio di iscrivervi a Beauty bloggers anonime su Facebook. Se invece vorresti aprire un blog e non sai come fare, scrivimi qui: bebibi.leborsedielisa@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *