Tutto quelli che devi sapere sull’Oleo Latte di Antos Cosmesi

Ho deciso di chiudere l’anno con la recensione sul prodotto che mi ha davvero colpito e che trovo sia un ottima novità dell’anno: si tratta dell’Oleo Latte di Antos Cosmesi, dalle proprietà struccanti e nutrienti. Posso anticiparvi già da adesso che rientra nella categoria del cosmetici SMART e che ho trovato e provato moltissimi utilizzi, più di quelli suggeriti dall’azienda!

Se vi ho incuriosito, continuate a leggere.


Oleo Latte – info e caratteristiche generali

Prima di addentrarci sulle caratteristiche più specifiche, ecco alcune informazioni da sapere prima di procedere per darvi un idea più concreta del prodotto.


Nome del prodotto e brand: Oleo Latte di Antos Cosmesi

Quantita di prodotto: 100ml 

PAO: 6 mesi

Prezzo: 19€

Reperibilità: sito ufficiale del brand e tutte le bioprofumerie online e non autorizzate

Oleo Latte: cosa contiene?


L’Oleo Latte contiene molti attivi nutrienti e antiossidanti, ma anche lenitivi quali: lo squalano vegetale, ingrediente molto in trend nella cosmesi nell’anno passato che Antos ha utilizzato in altre sue novità presentate al SANA che ha proprietà emollienti e nutrienti ed è noto per la sua dermocompatibilità; l’aloe e la malva, due attivi molto conosciuti per il loro potere lenitivo, così come la melissa ma anche la borragine, che inoltre ha proprietà antiossidanti ed elasticizzanti; per finire troviamo la vitamina E, un potente antiossidanti e l’olio di mandorla che è un olio nutriente ed elasticizzante.

Oleo Latte: modi d’uso


Vi ho già annunciato che l’Oleo Latte è un prodotto SMART, da cui trarre diversi utilizzi. Vi racconto quelli consigliati dall’azienda, quelli che ho trovato e provato io e vi racconto la mia esperienza per ciascuno:


Struccante – questo è il suo utilizzo principale, consigliato dall’azienda stessa. Io l’ho amato fin da subito per questo utilizzo: strucca con facilità anche i trucchi più waterproof e si sciacqua in modo molto semplice, creando una pellicola lattiginosa quando viene a contatto con l’acqua. Tende ad appannare leggermente la vista se prelevate troppo prodotto, io solitamente strucco prima il viso e poi con una minima quantità anche gli occhi. Non brucia e rimuove tutto senza alcuno stress per la pelle! Ottimo anche per la doppia detersione.


Crema notte – anche questo è un metodo d’uso consigliato dall’azienda. Non ho potuto provarlo a lungo perché non è funzionale al 100% sulla mia pelle: avendo il prodotto una consistenza in gel ma oleosa, non si asciuga sul mio viso se non prima di due/tre ore, dovendo quindi fare attenzione se ho appena lavato i capelli o cambiato le federe del cuscino.


Preferisco infatti utilizzarlo come maschera notte quando so che il giorno dopo avrò una giornata importante oppure quando torno a casa tardi, per una pelle luminosa e rigenerata. Perché sì, nonostante non sia ottimale sulla mia pelle mista, quando supero gli ostacoli della texture e lo applico a maschera i risultati sono fenomenali: pelle rimpolpata, luminosa e compatta. Non è comedogenico e non ho riscontrato la comparsa di imperfezioni, ma non lo consiglio l’uso continuativo per la sua “pesantezza” a chi ha la pelle mista e sopratutto a chi ha la pelle grassa, che potrebbe non riscontrare benefici con il prodotto.


Maschera – anche questo metodo è stato consigliato dall’azienda e utilizzando già il prodotto come maschera notte, mi sono trovata benissimo anche con questo utilizzo. Applico una dose più abbondante di prodotto e lascio agire per 10/15 minuti, per poi riascquare il prodotto con cura. Consigliato soprattutto dopo una maschera molto purificante o un trattamento esfoliante intenso!


Crema depilatoria – questo è un metodo sperimentato da me e utilizzato principalmente sul viso ( se ne esistesse una versione da 500 ml lo avrei utilizzato su tutto il corpo probabilmente) nella zona dei baffetti. Ne applico una piccola quantità a viso asciutto, per poi passare la lametta bagnata sulla zona con delicatezza: in questo modo non ho riscontrato follicoliti o arrossamenti e ho potuto aspettare anche qualche ora prima di applicare una crema nella zona sensibilizzata.


Maschera labbra – ultimo utilizzo come maschera ma sulle labbra: ne applicate uno strato sottile dove lo scrub oppure uno struccaggio intensivo di rossetti e lasciate in posa per almeno 15 minuti, per poi rimuoverlo. Le vostre labbra ne usciranno rinate!

Oleo Latte : considerazioni finali e a chi lo consiglio


Come avrete capito, l’Oleo Latte è stato un prodotto rivoluzionario per me e sono contenta di averlo potuto provare grazie al brand che me lo ha omaggiato. Io amo gli struccanti oleosi e lui si posiziona tra le prime posizioni. Nonostante il prezzo più alto rispetto agli altri prodotti del brand, trovo che sia un ottima aggiunta al loro catalogo per lo struccaggio e detersione, orientato anche verso le pelli più sensibili.

A chi consiglio l’Oleo Latte?

  • A tutti coloro che amano e cercano un ottimo struccante oleoso
  • A chi ama viaggiare: solo portandovi l’oleo latte avrete risolto la vostra skincare routine e dovrete aggiungere solo alcuni prodotti salvataggio. Poi ha il formato perfetto per il vostro bagaglio a mano!
  • A chi ha una pelle secca e sensibile, che lo amerà più di me nella suo utilizzo notturno
  • A chi ama le maschera notte nutrienti e i trattamenti coccola : l’Oleo Latte non vi deluderà!


A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *