5 cose da non fare se hai i capelli grassi

2 Condivisioni

Questo articolo non era in programma, ma dopo aver visto una stories di Giulia de Lellis non ho potuto stare in silenzio e mi sono buttata sul foglio bianco, pront per salvare milioni di teste dai beauty orrori dell’influencer.

Cute e capelli grassi sono un inestetismo che accumuna molti di noi, derivato da un pool di cause diverse. Sono capelli difficili: si sporcano in fretta, con il minimo sbilanciamento nello styling ve li ritrovate unti peggio di Severus Piton, trovare lo shampoo giusto sembra un miraggio.

Mentre vi ho già raccontato quali sono i miei prodotti preferiti per lavarli, oggi voglio dirvi cosa non dovete assolutamente per risolvere le condizione della vostra cute e dei vostri capelli.

Cosa da non fare se hai i capelli grassi: Imitare Giulia De Lellis e utilizzare lo sgrassatore per i piatti per lavare i capelli

Anche se vi sembra la soluzione migliore, utilizzare il detersivo per i piatti per lavare i capelli non è una buona pratica: si tratta di un prodotto aggressivo che non è dermocompatibile e quindi non è sicuro da utilizzare sulla vostra cute. Potrebbe causarvi delle reazioni e potreste compromettere la vostra salute, non solo quella del vostro capello. Vi ho già spiegato che non dovete fare tutto quello che vi dicono le influencer, e questo è uno dei casi in cui dovete skippare le stories e fare unfollow.

Cosa da non fare se hai i capelli grassi: utilizzare i prodotti sbagliati

Non è semplice trovare il giusto shampoo e spesso siamo orientati a scegliere quello più purificante del mondo oppure ignoriamo la condizione della nostra cute e optiamo per prodotti profumati e spesso nutrienti. Detergere i capelli con lo shampoo sbagliato può farli ingrassare più velocemente: come non va bene utilizzare un prodotto aggressivo, non va bene utilizzare nemmeno uno idratante. Optate per shampoo delicati, specifici per i lavaggi frequenti e con ingredienti non troppo aggressivi. Io alterno prodotti purificanti ( ma non troppo) a prodotti delicati e riesco a far durare i capelli anche 3 giorni pieni.

Cosa da non fare se hai i capelli grassi: toccarsi spesso i capelli

Ognuno hai propri gesti abituali e molti riguardano i capelli. Se avete i capelli grassi e volete evitare che si sporchino in un nano secondo, vi consiglio di farveli passare. Toccare costantemente i capelli, averli sul viso, li mette a contatto con la sporcizia e con il sebo naturale della nostra pelle e li fa sporcar davvero molto velocemente. Raccogliete i capelli, teneteli lontani dal viso con un cerchietto e vedrete la differenza da subito!

Cosa da non fare se hai i capelli grassi: non pulire le spazzole regolarmente

Il rituale della spazzola è davvero molto importante per ossigenare il capello ma, come puliamo i pennelli che usiamo per truccarci per evitare la profeliferazioni di batteri sul viso, dobbiamo fare lo stesso con le spazzole: in questo modo andremo a curare i nostri capelli con strumenti sempre puliti e disinfettati, che non aumentino e diffondano il sebo nei nostri capelli sopratutto se appena lavati.

Cosa da non fare se hai i capelli grassi: applicare il balsamo anche sulla cute

Se utilizzare prodotti troppo sgrassanti, la vostra cute potrebbe sentirsi secca e provata. Vi verrebbe spontaneo applicare il balsamo anche sulla cute, ma no, NON FATELO. Cambiate shampoo e applicate il balsamo solo sulle lughezze se non volete che i vostri capelli si sporchino in una frazione di secondo. Diversa è la pratica del cowash: mischiare balsamo e zucchero per detergere i capelli mentre si aspetta il lavaggio con lo shampoo. Questo metodo è dedicato sopratutto alle cute sensibili e vi sconsiglio di farlo dopo il 3 giorno: tanto vale lavare i vostri capelli normalmente se li avete grassi.

Ammettetelo: avete fatto uno di questi errori?

Chiacchieriamone qui nei commenti o sul mio profilo Instagram. Vi ricordo che potete seguirmi anche su Youtube, dove vi ho mostrato la mia routine per capelli grassi e iscrivervi alla Newsletter, per non perdervi comunicazioni importanti e novità!

A presto!

2 Condivisioni

You may also like...

1 Comment

  1. Menomale che ci sono persone che diffondono informazioni corrette in questo mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *