I 5 “falsi miti” sulla skincare che non devi ascoltare dalle Influencer

5 Condivisioni

Su questo blog abbiamo parlato dei motivi perché facciamo una skincare routine, di come strutturarla nel modo giusto. Vi racconto anche curiosità e prodotti preferiti, ma non solo l’unica: ogni giorno, ogni settimana, ogni mese, leggiamo recensioni, articoli e guardiamo video sul tema.


Io stessa lo faccio, leggo addirittura anche libri sull’argomento per potermi informare nel modo giusto. Non tutti fanno così: molti video, articoli che vedete nel mondo del web, hanno come unico scopo demolire verità del mondo cosmetico per il solo piacere di farlo. Spesso non sono nemmeno convalidate da una prova scientifica, ma solo da convinzioni estremamente personali che se condivise con un seguito importante possono portare in alcuni casi a conseguenze devastanti.


Vi racconto le più comuni e “smaschero” i motivi per cui non sono falsi miti della skincare.

La crema contorno occhi non serve

Parlo da un argomento molto gettonato tra influencer e yotuber, che per logica di marketing non dovrebbero privarsi di pubblicizzare un prodotto e invece lo fanno e nel modo peggiore: per alcune di loro, non ha alcuna funzionalità Potete applicare una qualsiasi crema viso può essere applicata senza problemi. FALSO.


La zona perioculare è molto più sottile e delicata di tutto il nostro viso. Applicare una crema contente ingredienti come acidi esfolianti, vitamina c stabilizzata per formule viso, o formule troppo leggere non porterà a nulla di buono alla zona. 

L’acqua micellare non si sciacqua

Vi dicono che l’acqua micellare è il vostro miglior alleato perché rimuove il trucco e le impurità attraverso le micelle contenute nell’acqua. E sapete cosa sono le micelle? SAPONE. Voi lascereste il vostro detergente viso abituale in posa sulla vostra pelle? Credo proprio di no, quindi dovete risciacquare anche l’acqua micellare.

Less is more o skincare coreana: non ascoltate I docet, ma la vostra pelle

Alcune parlano di skincare coreana, altra di skincare minimalista.

E voi direte: chi devo ascoltare? Tutti e nessuno.

La pelle è vostra, dovete imparare a capire cosa ha bisogno e non lasciarvi rincorrere dalla ultima moda del momento. E’ utile farsi consigliare da chi ha il proprio tipo di pelle, anche se la pelle di quella persona non sarà mai come la vostra. Ricordatevi: se avete problematiche come acne, psoriasi, eczemi e deramatiti la soluzione non è YouTube, Instagram o i blogger ma il dermatologo. E chiunque vi dico il contrario, merita solo il vostro unfollow.

La crema solare è un invenzione di marketing, i nostri nonni non la usavano

Questa è una di quelle dicerie che mi fanno rivoltare lo stomaco e che trovate su pagine, su video di youtuber che non sono esperte di bellezza ma fanno altro nella vita ( sul web girava il video di una comica che ne parlava) e fa impressione leggere tutte le loro castronerie. 


I veri complottisti se la prendono con le case farmaceutiche e i vaccini, i complottisti del mondo beauty con le creme solari: sostengono che la natura ci fa solo del bene e non ha senso proteggersi dal sole, perché in passato nessuno lo faceva. Le creme solari per loro non servono a nulla se non occludere la pelle, inquinare mari e dare soldi alle aziende che li producono. 


Abbiamo già parlato di creme solari e affronteremo ancora l’argomento, posso solo aggiungere di non credere ad una parola. Sapete che il tumore della pelle è più comune di quello che si pensa, soltanto che le cause possono essere ricondotti ad altre patologie ed è difficile da individuare? E’ una realtà, non una diceria. E’ il modo principale per prevenire questo genere di complicazioni è esporsi al sole in maniera corretta e responsabile.

Va bene per tutti i tipi di pelle 

Ah, la dicitura per tutti i tipi di pelle…come ci infastidisce. Non tutti i cosmetici sono adatti a tutti i tipi di pelle. Io ad esempio, non posso utilizzare una crema adatta a tutti i tipi di pelle: la mia pelle mista si ribellerebbe, essendo sicuramente troppo idratante per me. Dovete certo cercare recensioni e vedere se quel prodotto per tutti i tipi di pelle, è stato provato da una persona di cui vi fidate che ha il vostro stesso tipo di pelle.
Ci sono prodotti che possono andare bene per tipi di pelle diversi? Si, ma non sempre.

Spesso i detergenti viso, sopratutto se si ha una pelle mista vanno bene anche per alcune pelli secche se non sono troppo aggressivi. 


Informatevi sempre, chiedete, analizzate, non comprate MAI alla cieca. E se sentite dire una cosa del genere, unfollow da ogni piattaforma: non date visibilità a persone che danno false informazioni e possono fare dei danni.


A presto!

5 Condivisioni

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *