Capelli corti come curarli

5 accorgimenti per idratare i capelli corti senza appesantirli

1 Condivisioni

Ho portato i capelli corti per anni— davvero molto corti— per comoditá e lo ammetto, per pigrizia. Adesso oscillo tra una lunghezza media e un caschetto, ma l’ultimo taglio ho deciso di farlo poco sotto il mento e mi sono accorta che le attenzioni che davo ai miei capelli dovevano cambiare, o almeno, tornare a quelle di qualche anno fa.

Conosco persone che hanno i capelli che tendono a non applicare il balsamo o prodotti di styling per non appesantire il capello. Non applicare un prodotto idratante per chiudere le squame del capello è scorretto, e i miei capelli non durerebbero un giorno senza balsamo visto che nonostaante tutto sono ancora colorati e reduci dalla decolorazione. In questo articoli vi spiego come curare i vostri capelli corti senza appesantirli con delle piccole accortezze che ho sperimentato in questo periodo!


Come curare i capelli corti : meglio i trattamenti pre shampoo che post shampoo


Io ho sempre amato applicare maschere e impacchi come trattamenti pre shampoo, avendo anche la cute grassa, e vi ho parlato in diversi articoli delle mie maschere capelli preferiti. Prima di fare lo shampoo bagnate leggermente i capelli ( se il tempo lo permette, altrimenti potete applicari anche a capello asciutto) e applicate la vostra maschera idratante e o nutriente preferita per minimo 20 minuti prima di passare allo shampoo. In questo modo eviterete di appesantire il vostro capello ma non avrete la sensazione di capelli aridi dopo aver applicato lo shampoo. Fateli ad ogni lavaggio e noterete subito la differenza!


Come curare i capelli corti: optate per formule senza risciacquo


Se avete i capelli fini o corti, molti balsami e maschere possono risultare pesanti per il capello.  Non idratarlo potrebbe però renderlo crespo e impettinabile, portandolo a rovinarsi in breve tempo. Per questo vi consiglio di optare per balsami senza risciacquo: dopo aver deterso i capelli con lo shampoo, vi basterà solo tamponare i capelli con un asciugamano e vaporizzare il balsamo, distribuendolo con le mani. Avrete i capelli idratati ma per niente appesantiti!


Come curare i capelli corti: evitate gli olii 


Solitamente si consigliano gli olii per idratare e nutrire i capelli. Se avete i capelli corti, dimenticatevi della loro esistenza: a meno che non ne applichiate una minima goccia sulle punte, vi renderanno immediatamente i capelli sporchi e pesanti. Se non avete i capelli colorati, potete aggiungerli nel vostro impacco pre shampoo! 

Come curare i capelli corti: puntate sullo styling



Se avete i capelli mossi (non ricci perché corti o no sapete meglio di me che necessitano cure più rigide) o tendenti al crespo, potete optare per formule di styling idratanti che vado ad aiutare il vostro capello. Ci sono prodotti in commercio che sono idratanti ma leggeri sul capello come i Juice di Quantic Licium o le nuove formule anticrespo- se volete un prodotto ecobio e stratificabile potete optare per il siero anticrespo di Biofficina Toscana, se invece cercate una formula più idratante ma sempre molto liquida, vi consiglio il fluido anticrespo di Amuri. Se cercate un prodotto di styling e avete bisogno di un idratazione più intensa, anche Spirolì di Parentesi Bio é un ottima soluzione. 


Come curare i capelli corti: come per la skincare, effettuate il layering ( ma inverso)


Così come per la skincare vien consigliato di stratificare i prodotti per massimizzare i risultati senza appesantire, potete fare la stessa cosa con i vostri capelli: partite dall’impacco pre shampoo e poi dopo averli detersi puntate sulle formule senza riascquo e piccoli dosi di styling. In questo caso, il layering é inverso: partire dalle formule più dense, e arrivate a quelle più leggere. 

Se questo articolo ti é piaciuto, potrebbero esserti utili:

Recensione Hair Food alla Banana, all’Aloe, alla Papaya

Capelli decolorati: tutti i consigli per mantenerli belli anche d’estate




Se volete continuare a seguirmi, mi trovate anche su Instagram, sul mio canale Youtube e su Beauty Generations.

A presto!

1 Condivisioni

Potrebbe piacerti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *